Differenze tra le versioni di "Giorgio Gaber"

*''Se sapessi parlare di Maria | se sapessi davvero capire la sua esistenza | avrei capito esattamente la realtà | la paura, la tensione, la violenza | avrei capito il capitale, la borghesia | ma la mia rabbia è che non so parlare di Maria | la libertà, Maria la rivoluzione, Maria il Vietnam, la Cambogia | Maria la realtà.'' (da ''Chiedo scusa se parlo di Maria'', n. 26)
*''La [[libertà]] non è star sopra un albero, | non è neanche il volo di un moscone, | la libertà non è uno spazio libero, | libertà è partecipazione.'' (da ''La libertà'', n. 28)
*''La libertà non è star sopra un albero, | non è neanche avere un'opinione, | la libertà non è uno spazio libero, | libertà è partecipazione.'' (da ''La libertà'', n. 28)
*''Il mare, com'è strano il mare | non è che non ne senta la sua poesia ma mi fa vomitare.'' (da ''La nave'', n. 29)