Differenze tra le versioni di "Mario Capanna"

m
*{{NDR|Sul movimento studentesco del 1968}} In un grande movimento complesso e articolato come quello è normale, è successo anche alla [[Resistenza italiana|Resistenza antifascista]], che ci sia una larga maggioranza che lo porta avanti e ne moltiplica ulteriormente le proposte: il desiderio di solidarietà, di uguaglianza, di democrazia diretta; c'è poi una parte più piccola che si perde per strada, una parte che si ferma, una parte che addirittura va indietro. È normale, ma è una cosa evidente. Conquiste decisive come il divorzio o l'aborto, o come lo Statuto dei lavoratori, non sarebbero state raggiunte senza che nel '68 e '69 la cultura e il modo di sentire di milioni di persone non avessero subito un mutamento profondo e innovatore.<ref name=Intervista/>
*{{NDR|Su [[Leonardo Sciascia]]}} Sentirti dire oggi che sei stufo di parlare di mafia mi sorprende. Sei stato proprio tu a insegnare che il silenzio è la prima forma di complicità.<ref>Citato in ''[http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,2/articleid,0956_01_1988_0041_0002_12946645/ Capanna incita Sciascia "Non tacere sulla mafia"]'', ''La Stampa'', 21 febbraio 1988.</ref>
*{{NDR|Sull'esame di maturità e la riforma scolastica}} Adesso l'esame di maturità mi sembra anacronistico, anche un po' aleatorio. Interrogati da professori che non conoscono l'alunno su materie sorteggiate. La riforma può essere un passo avanti, per togliere soprattutto quel rischio: di gicarsigiocarsi una carriera in mezz'ora, davanti a troppi visi sconosciuti.<ref>Citato in ''[http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,11/articleid,0850_01_1992_0329_0011_25230471/ Dopo 23 anni è ora di cambiare]'', ''La Stampa'', 1° dicembre 1992.</ref>
*{{NDR|Sulla condanna a [[Silvio Berlusconi]]}} Considero Berlusconi un avversario politico, non un nemico al quale non lasci scampo. Di fronte alla condanna, che considero ovviamente strafondata, ha prevalso il sentimento della pietas, l'aspetto umano.<ref>Dall'intervista di Alberto Custodero, ''[http://www.repubblica.it/politica/2013/08/06/news/mario_capanna_berlusconi_venga_da_noi_per_i_lavori_socialmente_utili-64360530/ Mario Capanna "Berlusconi venga da noi per i lavori socialmente utili"]'', ''la Repubblica'', 6 agosto 2013.</ref>
*{{NDR|Su [[Matteo Renzi]]}} È uno che sta su un cavallo. Non sa da dove è partito né dove vuole andare, l’importante è continuare a galoppare, altrimenti finisce disarcionato.<ref name=Compleanno>Dall'intervista di Andrea Senesi, ''[http://www.corriere.it/politica/15_gennaio_07/capanna-70-anni-contestando-non-ho-telefonini-faccio-olio-9ecd128e-9649-11e4-9ec2-c9b18eab1a93.shtml Capanna, 70 anni contestando «Non ho telefonini, faccio olio»]'', ''Corriere della Sera'', 7 gennaio 2015.</ref>
6 865

contributi