Differenze tra le versioni di "Satira"

152 byte aggiunti ,  2 anni fa
→‎Citazioni: aggiunta
(Aggiunta Lama)
(→‎Citazioni: aggiunta)
*Quell'acrimonia stessa, quella mordacità gioiosa che così spesso sogliono suscitare la gioia degli altri, in lui, nel satirico, è la fredda impassibilità dello specchio che riproduce le figure non solo senza goderne, ma talvolta anche appannandosi. ([[Mariano José de Larra]])
*Satira (''s.f.''). Genere antiquato di composizione letteraria in cui vizi e follie dei nemici personali dell'autore venivano presentati con una tenerezza un po' lacunosa. ([[Ambrose Bierce]])
*Sia quando fa sorridere, sia quando irrita, la satira politica, è uno stimolo per guardare dentro noi stessi e più in generale dentro quel che avviene nella società. [...] In ogni caso, anche l'attacco ingeneroso e irriguardoso è meglio di qualsiasi tipo di censura. Dal primo ci si può difendere, dalla seconda no. ([[Luciano Lama]])
*Una delle funzioni principali della satira è quella di affrontare i problemi scomodi. [...] La satira presume che il pubblico abbia un cervello. ([[Michael Moore]])
*Una satira mordace suona male, sulla terra ancora smossa di una tomba. ([[H. G. Wells]])
6 864

contributi