Differenze tra le versioni di "Verità"

m
nessun oggetto della modifica
(+1)
m
*La verità è appunto l'espressione astratta e simbolica di un dato istante della vita; e come questa non è mai uguale a se stessa ma si trasforma in un moto che non ha riposo, così pure quel suo aspetto correlativo muta secondo il ritmo di essa. ([[Nicola Abbagnano]])
*''La verità è bella, né per tema | si debba mai tacer, né per vergogna.'' ([[Matteo Maria Boiardo]])
*La verità è come un buon vino. Spesso la trovi infilata nell'angolo più buio di uno scantinato. Ti ci devi imbattere per caso. E se devi anche darle una spolveratina, prima di riportarla alla luce e cominciare a usarla. ([[Michael Dobbs]])
*La verità è da Dio. Dio ne è l'origine. Se essa è il bagliore, Egli è la luce da cui il bagliore è originato. ([[Franz Rosenzweig]])
*La verità è di per sé causa di conflitti. La [[compassione]] è libera e non si può normare, la verità crea vincoli, impacci e regole, tanto da aver bisogno di stabilizzarsi alla fine delle istituzioni. ([[Carlo Flamigni]])