Differenze tra le versioni di "Epitaffi"

*Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha reso offesa, che io non abbia ripagato in pieno. ([[Lucio Cornelio Silla]])
*O straniero, di' ai Lacedemoni che qui, obbedienti alle loro leggi, giaciamo. ([[Simonide]], monumento delle Termopili)
*Questa tomba rinchiude Diofanto e, meraviglia! dice matematicamente quanto ha vissuto. Un sesto della sua vita fu l'infanzia, aggiunse un dodicesimo perché le sue guance si coprissero della peluria dell'adolescenza. Inoltre per un settimo ebbe moglie, e dopo cinque anni di matrimonio ebbe un figlio. L'infelice morì improvvisamente quando raggiunse la metà dell'età paterna. Il genitore sopravvissuto fu in lutto per quattro anni e raggiunse infine il termine della propria vita. ([[[https://it.wikipedia.org/wiki/Diofanto_di_Alessandria (Diofanto di Alessandria)]]])
 
===Ambito teatrale e/o cinematografico e/o televisivo===
20

contributi