Differenze tra le versioni di "Senilità"

77 byte aggiunti ,  3 anni fa
aggiungo citazione
m (cambio immagine)
(aggiungo citazione)
*Penso che bisognerebbe andarsene tutti a ottant'anni. Per legge. ([[Dino Risi]])
*Per gli anziani la solitudine è una prigione a cielo aperto. ([[Giorgio Panariello]])
*Pochi sanno essere vecchi. ([[François de La Rochefoucauld]], ''Massime'')
*Quand'è che si è vecchi? Quando non ci si piace più e il pensiero di piacere a qualcuno, tu che non ti piaci più, ti riempie di sgomento, e di orrore, per te e l'improvvida creatura, segnata dai fulminanti traumi della sua indecifrabile crescita sentimentale [...]. ([[Aldo Busi]])
*''Quand'ero [[Gioventù|giovane]] erano i vecchi i miei maestri. | [...] Andavo a scuola dai vecchi per imparare il [[passato]]. || Ora che sono vecchio ho per maestri i giovani. | Quel che non può modellarsi dev'essere infranto o piegato. | Lezioni mi torturano che riaprono antiche suture. | Vado a scuola dai giovani per imparare il [[futuro]].'' ([[Robert Frost]])
1 256

contributi