Differenze tra le versioni di "Vittorio Feltri"

m
sistemo
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (sistemo)
*Il nostro non è proprio un Paese di persone onestissime. Siamo abituati ad arrangiarsi. Chi è abituato ad arrangiarsi, spesso non osserva le regole. [...] Io credo che per governare un Paese serva della gente capace, se poi è anche onesta tanto di guadagnato, ma se non lo è... Io quando vado dal dentista o dal medico voglio che mi curi, se poi alla sera tocca il sedere ai bambini a me interessa relativamente, interesserà al giudice, ma io voglio che il professionista sia bravo. Il politico deve essere bravo. Se poi anche ruba, basta che rubi con moderazione, lo possiamo persino accettare.<ref>Dall'intervista ''Feltri preso a parole'', ''Forte & Chiaro'', 22 settembre 2016.</ref>
*C'è chi si rifà la reputazione e chi si rifà le tette. [[Selvaggia Lucarelli]] non è in grado di rifarsi la prima perché non l'ha mai avuta, le tette se le è già rifatte con risultati mediocri. Sul suo cervello non mi esprimo, non l'ho scovato.<ref>Da ''[http://www.liberoquotidiano.it/news/opinioni/13251958/vittorio-feltri-vecchio-non-mi-vergogno-selvaggia-lucarelli-stroncata.html Vittorio Feltri risponde a Selvaggia Lucarelli: "Per te sono un nonno rincoglionito, tu non dici mai niente, ma lo fai bene"]'', ''LiberoQuotidiano.it'', 26 settembre 2017.</ref>
*La [[Fiorella Mannoia|Mannoia]] definisce Libero "carta da culo". Dato che lei canta col culo sarà a proprio agio leggendolo.<ref>VittorioDa Feltriun sul[https://twitter.com/vfeltri/status/916243352663810048 suotweet] accountdel [[Twitter]],6 ottobre 2017.</ref>
6 ottobre 2017, ore 12:06</ref>
 
{{intestazione|1=Intervista di Stefano Lorenzetto, ''[http://www.ilgiornale.it/interni/articolo-id=454449 "Appena assunto mettevo i nomi ai trovatelli e tagliavo le rette ai matti"]'', ''il Giornale.it'', 20 giugno 2010}}