Differenze tra le versioni di "Essere senziente"

nessun oggetto della modifica
Citazioni sull''''essere senziente'''.
 
*È giusto quindi estendere la riflessione morale verso altri viventi, fino ai limiti di tutto ciò che è senziente, e che perciò è, o può essere, sofferente. ([[Giovanni Berlinguer]])
*È tempo di mettere da parte le idee obsolete e non dimostrate riguardo alla senzienza [[animale]] e accettare che gli animali sono esseri senzienti. ([[Marc Bekoff]])
*Il problema dell'avvenire spirituale si riferisce a tutti i principi senzienti che sono nel mondo sensibile; il riferire all'uomo questo privilegio è un grossolano antropocentrismo. ([[Piero Martinetti]])
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|preposizione=sull'|w_preposizione=riguardante l'}}
 
[[Categoria:Concetti e principi filosofici]]
[[Categoria:Diritti degli animali]]
[[Categoria:Filosofia]]