Differenze tra le versioni di "Artista"

598 byte aggiunti ,  3 anni fa
→‎Citazioni: Inserisco in voce tematica.
(→‎Citazioni: Inserisco in voce tematica.)
*Nel momento in cui ingannate per il gusto della bellezza, vi rendete conto di essere un artista. ([[Max Jacob]])
*Nell'insignificante l'artista creatore è grande come nel grande; nello spregevole non vi è per lui nulla di spregevole, poiché insensibilmente ne traspare la sua nobile anima, e già lo spregevole ha preso un alto senso, poiché è passato attraverso il purgatorio di quell'anima. ([[Nikolaj Vasil'evič Gogol']])
*Non è che io sia asociale, ma credo che se un artista vuole utilizzare il cervello per un lavoro creativo, ciò che si chiama autodisciplina – che non è altro che un modo per sottrarsi alla società – sia assolutamente indispensabile. ([[Glenn Gould]])
*''Non ha l'ottimo artista alcun concetto | ch' un marmo solo in sé non circonscriva | col suo superchio, e solo a quello arriva | la man che ubbidisce all'intelletto.'' ([[Michelangelo Buonarroti]])
*Occorre consentirgli [all'artista] di operare in segreto, per così dire, senza che egli debba preoccuparsi, o meglio ancora rendersi conto, delle presunte esigenze del mercato, le quali esigenze, se accolte con sufficiente indifferenza da un numero sufficiente di artisti, finirebbero semplicemente con lo scomparire. ([[Glenn Gould]])
*Perché gli artisti, anche quelli che hanno la più intima, profonda, giustificata coscienza del loro valore, sono così inconsolabili davanti all'insuccesso? ([[Umberto Saba]])
*Più divento dissipato, malato, vaso rotto, più io divento artista, creatore... con quanta minor fatica si sarebbe potuto vivere la vita, invece di fare dell'arte. ([[Vincent Van Gogh]])