Differenze tra le versioni di "Malattia"

1 byte aggiunto ,  2 anni fa
Corretto: "cosiddetta"
m (Automa: Aggiungo punto a fine riga.)
(Corretto: "cosiddetta")
*La [[salute]] può essere un bene. La malattia a volte può essere addirittura meglio. Le malattie sono domande, sono anche dei compiti, perfino onorificenze. Tutto dipende da come uno se le appunta. ([[Ernst Jünger]])
*La società inizia pian piano a capire i problemi e, nel caso delle malattie, i malati si sentono meno soli. ([[Ron]])
*La verità è che la cosidettacosiddetta malattia è una crisi tossiemica e, una volta che le tossine sono state eliminate al di sotto del punto di tolleranza, la malattia automaticamente passa ripristinando la salute. Ma la malattia non va curata, in quanto le cause (le abitudini che hanno portato all'indebolimento) restano, le tossine continuano ad accumularsi, e nel corso del tempo si manifesterà un'altra crisi. Senza scoprire e rimuovere la causa che provoca la tossiemia, le crisi si ripeteranno fino a che i disordini funzionali faranno strada alla malattia organica. ([[John Henry Tilden]])
*Le malattie sono più intelligenti di noi, trovano la risposta dei nostri problemi prima della ragione. ([[Gina Lagorio]])
*Malattia e [[solitudine]] sono affini. Alla minima malattia, l'uomo si sente ancora più solo di prima. ([[Otto Weininger]])
Utente anonimo