Differenze tra le versioni di "Massimo Piattelli Palmarini"

→‎Scienza come cultura: Pastiche -> Wikipedia
(→‎Citazioni: wikilink)
(→‎Scienza come cultura: Pastiche -> Wikipedia)
*Se fosse legittimo ricapitolare la filosofia di chiunque in un solo slogan (ricordate [[Karl Marx|Marx]] con «i filosofi hanno variamente interpretato il mondo, mentre il problema è quello di cambiarlo», oppure [[Immanuel Kant|Kant]] con «il cielo stellato sopra di noi e la legge morale dentro di noi»?), beh, allora lo slogan di [[Nelson Goodman|Goodman]] sarebbe «la mente e il mondo creano la mente e il mondo». (I Vestibolo: ritratti degli eroi fondatori. Nelson Goodman, o il risveglio di un sogno viennese, p. 76)
 
*La letteratura italiana di questi ultimi anni ci ha donato tre luminosi esempi di compenetrazione tra scienza e narrativa.<br>Si tratta di opere tra loro diverse, scolpite ciascuna in una roccia speciale, eppure tanto simili e singolari da formare, agli occhi di un lettore sintonizzato con la produzione internazionale, un qualcosa che potremmo chiamare se non una «scuola», certo una sensibilità. Parlo del ''Sistema periodico'' di [[Primo Levi]], del ''Caso Majorana'' di [[Leonardo Sciascia]] e del raffinato ''pastiche''<ref>Pastiche, {{cfr}} [[w:Pastiche|voce su Wikipedia]].</ref> ''Se una notte d'inverno...'' di [[Italo Calvino]]. (II Prima sala: scienza e letteratura. Quando il romanzo «parla» la scienza, p. 95)
 
==Note==
31 698

contributi