Differenze tra le versioni di "Marshall McLuhan"

(opera, cit. biblio)
*L'intellettuale aspira a percepire e godere un ordine ed una simmetria nel mondo e nella propria vita che sono negati agli altri uomini.
*Noi viviamo, per così dire, miticamente ed integralmente, ma continuiamo a pensare secondo gli antichi e frammentari moduli di spazio e di tempo dell'era pre - ellettrica.
*Ora che - dopo l'avvento dell'energia elettrica - il nostro sistema nervoso centrale viene tecnologicamente esteso sino a coinvolgerci in tutta l'umanità, e a incorporare tutta l'umanità in noi, siamo necessariamente implicati in profondità nelle conseguenze di ogni nostra azione.
*Se l'Ottocento è stato il secolo della poltrona del direttore, il nostro è il secolo del divanetto dello psichiatra.
 
==''La galassia Gutenberg''==
12 407

contributi