Differenze tra le versioni di "Ulrich Beck"

*E' possibile cominciare un libro confessando un fallimento? Certo, è possibile, ed in questo caso è anche necessario.
*Gli uomini non soffrono perché hanno perso la [[speranza]], bensì perché non possono perderla. E' appunto chi spera che viene tormentato.
*Il diario di [[Etty Hillesum]] è il luogo immaginario nel quale si dispiega l'orrore della storia umana.
*In quanto sociologo che crede nella capacità di emancipazione della spiegazione sociologica, nelle mie vene scorre l'idioma della secolarizzazione.
*La Chiesa universale, diventata oggetto di spettacolarizzazione, massmediatica e vissuta come tale, mobilita l'intera cultura fondata sul dubbio soggettivo.
12 407

contributi