Differenze tra le versioni di "Doctor Who (nuova serie) (quinta stagione)"

*Il dolore è facile da rappresentare, ma usare la collera e il colore per rappresentare l'estasi e la gioia e la grandezza del mondo... nessuno lo aveva mai fatto prima. E forse nessuno lo rifarà mai. Ma ai miei occhi, quello strano uomo selvaggio che vagava nei campi della Provenza, non solo è stato il più grande artista del mondo, ma anche uno dei più grandi uomini che abbia mai vissuto. ('''Dottor Black''')
*Per come la vedo io, nella vita di ognuno di noi c'è una pila di cose buone e di cose cattive. Ehy... le cose buone non sempre addolciscono le cose cattive ma, viceversa, le cose cattive non necessariamente rovinano le cose buone, o le privano di importanza. E noi, decisamente, ci siamo aggiunti alla sua pila di cose buone. E, se guardi attentamente, forse li abbiamo fatti un paio di piccoli, importanti, cambiamenti... ('''Dottore''')
 
==Episodio 12, ''La Pandorica si apre''==
*Ogni tanto le persone spariscono, ma lasciano sempre delle tracce. Piccoli dettagli di cui non ci accorgiamo: volti nelle fotografie, bagagli, pasti avanzati, anelli. Non si può dimenticare, non completamente... e, se qualcuno può essere ricordato, allora può anche tornare. ('''Dottore''')
 
==Episodio 13, ''Il Big Bang''==
57

contributi