Differenze tra le versioni di "Il Trono di Spade (seconda stagione)"

 
===Episodio 1, ''Il Nord non dimentica''===
 
*'''Sansa''': Mio Re, porta sventura uccidere un uomo il giorno del tuo compleanno.<br>'''Joffrey''': È una sciocca superstizione contadina.<br>'''Sandor''': È vero. Ciò che si semima il giorno del [[compleanno]], si raccoglie tutto l'anno. {{NDR|[[proverbi dalle serie televisive|proverbi]]}}
 
*La morte è noiosa, specialmente ora che tutto è così esaltante. ('''Tyrion''')
 
*'''Varys''': I contadini dicono che a una lunga estate segue un inverno ancora più lungo.<br>'''Pycelle''': È solo una superstizione.
 
*'''Cersei''': Con quale inganno hai convinto nostro padre?<br>'''Tyrion''': Se fossi capace di ingannarlo oggi sarei imperatore del mondo.
 
*'''Tyrion''': Lo capisci che stiamo perdendo la guerra?<br>'''Cersei''': Che cosa ne sai della guerra?<br>'''Tyrion''': Nulla. Ma conosco le persone. E so che i nostri nemici si odiano tra loro quasi quanto odiano noi.
 
*Tu ami i tuoi figli. La tua migliore virtù, oltre ai tuoi zigomi. ('''Tyrion''') {{NDR|a Cersei}}
 
*[...] ascoltare persone che preferiresti non sentire è uno dei tuoi compiti come Lord di Grande Inverno. ('''Maestro Luwin''') {{NDR|a Bran}}
 
*'''Bran''': Ho sentito parlare di quella cometa. È un presagio. Significa che Robb riporterà una grande vittoria nel Sud.<br>'''Osha''': Davvero? Ho sentito dei matti dire che il rosso è legato ai Lannister e che molto presto i Lannister regneranno sui sette regni. Secondo uno stalliere è il colore del sangue, simbolo della morte di tuo padre. Alle stelle non interessano gli uomini. La cometa rossa vuol dire una cosa sola: draghi.<br>'''Bran''': I draghi sono morti. Sono morti da secoli.
 
*Mio fratello non sapeva nulla dei draghi. Non sapeva proprio nulla in assoluto. ('''Daenerys''') {{NDR|parlando di Viserys}}
 
*Tutto ha una fine, anche la desolazione rossa. ('''Jorah''')
 
*[...] tutti voi che venite dal sud della Barriera siede del Sud, ma ora siete nel Nord, il vero Nord. ('''Craster''') {{NDR|ai Guardiani della Notte, a nord della Barriera}}
 
*Quando sei già all'estremo Nord puoi andare in una sola direzione. ('''Craster''')
 
*Meglio morirevivere liberi che viveremorire da schiavi. ('''DonnaGilly''')
 
*'''Craster''': Non ti rende geloso, vecchio mio, vedermi con tante giovani mogli? Tu non hai nessuno che ti scaldi il letto?<br>'''Jeor Mormont''': Abbiamo scelto strade diverse.<br>'''Craster''' {{NDR|con tono insinuante}}: Oh, sì, hai scelto strade percorse da giovani uomini soli...
 
*Vuoi [[comandare]] un giorno? Allora impara ad [[obbedire]]! ('''Jeor Mormont''') {{NDR|a Jon}}
 
*'''Melisandre''': Signore della Luce, scendi a spezzare le nostre tenebre. Ti offriamo questi falsi Dèi, accettali e fai splendere la tua luce su di noi perché la notte è oscura e piena di terrori.<br>'''Fedeli''' {{NDR|in coro}}: La notte è oscura e piena di terrori.<br>'''Melisandre''': Dopo la lunga estate l'oscurità incomberà sul mondo, le stelle sanguineranno. [...] Il freddo lungo inverno farà gelare i mari [...] e i morti cammineranno nel Nord. {{NDR|[[preghiere dalle serie televisive|preghiera]]}}
 
*Negli Antichi Libri è scritto che un guerriero estrarrà la spada fiammeggiante dal fuoco e quella spada sarà portatrice di luce. Stannis Baratheon, Guerriero della Luce, la tua spada ti aspetta. ('''Melisandre''')
 
*'''Matthos''' {{NDR|leggendo la lettera destinata al popolo}}: "E dichiaro sull'onore della mia nobile Casa che il mio amato fratello..."<br>'''Stannis''': Non era il mio "amato fratello". Non lo amavo. E non mi amava.<br>'''Devos''': Semplice cortesia, maestà.<br>'''Stannis''': Una bugia. Cancellala.
 
*'''Cressen''': Ti devo porgere le mie scuse, mio Re. Il mio compito è servirti. Hai scelto il nuovo Dio al posto degli Antichi Dèi. {{NDR|proponendo un [[brindisi dalle serie televisive|brindisi]]}} Possa il Signore della Luce proteggere tutti noi. Alziamo il calice insieme?<br>'''Davos''' {{NDR|sussurrando a Stannis}}: Non farlo.<br>'''Cressen''' {{NDR|[[ultime parole dalle serie televisive|ultime parole]]}}: Una coppa di vino per onorare il vero ed unico nostro Dio. {{NDR|dopo aver bevuto il vino sanguina e cade a terra}}<br>'''Melisandre''': La notte è oscura e piena di terrori, vecchio. Ma il fuoco li brucia via tutti.
 
*Credevo che per sicurezza mi avresti lasciato in uno dei castelli lungo la strada, ma continui a trascinarmi da un accampamento all'altro. Forse comincio a piacerti, Stark? È così? Mai visto con una donna... ('''Jaime''') {{NDR|a Robb}}
 
*'''Jaime''': Non hai fiducia nella lealtà degli uomini che ti seguono in battaglia?<br>'''Robb''': Affiderei loro la mia stessa vita, ma non la tua.<br>'''Jaime''': Ragazzo sveglio. Che c'è? Non ami essere chiamato "ragazzo"? È un'offesa?<br>'''Robb''': Offendi te stesso, sterminatore di re. Sei stato sconfitto da un ragazzo, sei prigioniero di un ragazzo, forse sarai ucciso da un ragazzo. {{NDR|nel frattempo si avvicina il metalupo Grey Wind}}
 
*'''Jaime''': Tre vittorie non fanno di te un conquistatore.<br>'''Robb''': Meglio di tre sconfitte.
 
*{{NDR|Ad Approdo del Re}}<br>'''Shae''': Questa città puzza. Di corpi morti.<br>'''Tyrion''': Di cadaveri, sì.<br>'''Shae''': E di feci.<br>'''Tyrion''': Credevo che ci volessi venire.<br>'''Shae''': Ma io l'amo.<br>'''Tyrion''': Ami l'odore di cadaveri e di feci?<br>'''Shae''': Di sperma, e di aglio, e di rum.<br>'''Tyrion''': Fiuti sperma dal balcone?<br>'''Shae''': Amo gli odori. Il chiasso della città mi fa venire voglia di sesso.<br>'''Tyrion''': E... anche l'aria di campagna.<br>'''Shae''': Ah... Questo è il mio posto.<br>'''Tyrion''': Sicuro, però devi stare molto attenta. Non si deve sapere che sei qui.<br>'''Shae''': E nessuno lo saprà.<br>'''Tyrion''': Ad Approdo del Re non puoi fidarti, sono bugiardi: bravi ugiardi, cattivi bugiardi, uno o die sono perfetti.<br>'''Shae''': Tu come sei?<br>'''Tyrion''': Non appartengo a questo posto, sono servo della verità.<br>'''Shae''': Verità? Sì... Tu sei il più grande piccolo bugiardo che abbia mai incontrato.<br>'''Tyrion''': Secondo te perché sono così piccolo? Sono stato schiacciato dal peso di tutta quella verità.
 
*'''Baelish''': Per quanto mi riguarda trovo molto difficle credere ad un [[eunuco]]. Chissà che cosa vogliono.<br>'''Cersei''': Toro beffeggiatore. Hai creato un tuo sigillo?<br>'''Baelish''': Sì.<br>'''Cersei''': Molto adatto. A chi nasce dal nulla con tante storie da raccontare.<br>'''Baelish''': È di tuo gusto? Ci sono persone abbastanza fortunate da nascere nelle famiglie giuste, altre devono trovare la loro strada.
 
*'''Baelish''': Le famiglie importanti spesso scordano una semplice verità, che io conosco.<br>'''Cersei''': Quale verità?<br>'''Baelish''': La conoscenza è potere.<br>'''Cersei''' {{NDR|alle guardie}}: Tenetelo fermo. {{NDR|le guardie immobilizzano Baelish}} Tagliategli la gola. {{NDR|gli puntano un pugnale alla gola}} Fermi, aspettate. Ho cambiato idea, lasciatelo libero. Tre passi indietro, voltatevi, chiudete gli occhi. {{NDR|a Baelish}} Il potere... è potere.
 
*'''Robb''': Porgi a Lord Renly i miei saluti.<br>'''Catelyn''': Re Renly. Ora c'è un re in ogni angolo.
 
*[...] in [[re]] non chiede, comanda. ('''Joffrey''')
*Vuoi comandare un giorno? Allora impara ad obbedire! ('''Jeor Mormont''')
 
*Hai idea di quanto tu sia ridicola nel fingere? ('''Ros''') {{NDR|a una prostituta}}
*Ci sono persone abbastanza fortunate da nascere nelle famiglie giuste, altre devono trovare la loro strada. ('''Baelish''')
 
===Episodio 2, ''Oltre la Barriera''===
14 410

contributi