Differenze tra le versioni di "Solitudine"

115 byte aggiunti ,  3 anni fa
Remo Cantoni
(Remo Cantoni)
*Guai invece a chi è solo: se cade, non ha nessuno che lo rialzi. (''[[Qoelet]]'')
*I solitari leggono molto, ma parlano poco e poco sentono dire: la vita per loro è misteriosa. Sono mistici e spesso vedono il diavolo dove non è. ([[Anton Čechov]])
*Il più gran merito della compagnia, disse un moralista, è di farci apprezzare la solitudine. ([[Remo Cantoni]])
*Il senso del possesso che lui osserva nelle altre solitudini gli appare esagerato. In alcuni diventa vera e propria tirchieria, in altri essenzialità, in altri ancora frugalità o nevrosi di ordine, pulizia, attenzione maniacale per la disposizione abituale delle cose e dei sentimenti. ([[Pier Vittorio Tondelli]])
*Il solitario vive in compagnia di Dio, e Dio gli tiene compagnia incessantemente. ([[André Louf]])
20 207

contributi