Differenze tra le versioni di "Paolo Villaggio"

+1
(Annullata la modifica 857049 di 151.50.61.171 (discussione) basta l'anno)
(+1)
==Citazioni su Paolo Villaggio==
*[[Roberto Benigni|Benigni]] e Villaggio sono due ricchezze ignorate e trascurate. Due attori che una cinematografia sana e vitale... Ignorarne il potenziale mi sembra una delle tante colpe che si possono imputare ai nostri produttori. ([[Federico Fellini]])
*L'ho incontrato per la prima volta a Pocol, sopra Cortina; io ero un ragazzino incazzato che parlava sporco; gli piacevo perché ero tormentato, inquieto ed egli lo era altrettanto, solo che era più controllato, forse perché era più grande di me e allora subito si investì della parte del fratello maggiore e mi diceva: "Guarda, tu le parolacce non le devi dire, tu dici le parolacce per essere al centro dell'attenzione, sei uno stronzo". ([[Fabrizio De André]])
*L'unico vero scrittore new epic che abbiamo in Italia è Paolo Villaggio. Perché è l'unico che abbia saputo descrivere oggi l'Uno contro il Mondo. [[Fantozzi]] come Enea, come il Cid, come Sigfrido, come [[Ulisse]]. ([[Tommaso Labranca]])
*[[Pasolini]] lodò, ai tempi, polemicamente ammirato, la neolingua inventata da Paolo Villaggio nei libri della serie ''Fantozzi''. Paolo Villaggio deve assolutamente essere riabilitato dal punto di vista letterario, perché la sua scrittura, come bene vedeva Pasolini, avrebbe mutato la lingua comune italiana, a una profondità impensata, a partire dall'abuso dell'aggettivo «pazzesco.» ([[Giuseppe Genna]], in "Italia del profundis" p. 276)
2 792

contributi