Differenze tra le versioni di "Universo"

783 byte aggiunti ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
(+1)
*Quando desideri una cosa, tutto l'Universo trama affinché tu possa realizzarla. ([[Paulo Coelho]])
*Quando nel bosco confondiamo il bruco con il ramo secco e la farfalla con la foglia secca e poi ci accorgiamo dell'inganno, ci assale uno stupore cui segue il rasserenamento. Ed è giusto così, perché nella metamorfosi ci ha sorpresi qualcosa di più che una delle astuzie del microcosmo. Abbiamo riconosciuto l'unità dell'universo in una delle sue equazioni. Essa sta profondamente al di sotto delle parentele. Così tra il nostro occhio e quello che orna l'ala di una farfalla non vi è alcun rapporto anatomico, ve n'è però uno più profondo. ([[Ernst Jünger]])
*Quando sono nata l'universo era ancora visibile. In questo senso, la mia generazione, quella della prima guerra mondiale, fu davvero privilegiata rispetto a quelle che seguirono. Oggi si sa di più sull'universo, ma esso è nascosto dal proliferare delle opere e le azioni umane. Per universo, intendo gli innumeri cortei di stelle, i pianeti, il nostro pianeta, e tutta la incomparabile energia che organizza le proprie forme, le completa, e poi le disperde, così si direbbe, in un solo soffio. Intendo le montagne, i mari, le terre fiorite, gli alberi, gli animali, e in qualche modo anche l'uomo. Tutto ciò, insomma, che si apre a ventaglio, continuamente, nel nulla, inventa ad ogni attimo forme straordinarie, squisite, e poi le cancella o riassorbe. ([[Anna Maria Ortese]])
*Quanto più l'universo ci appare comprensibile, tanto più ci appare senza scopo. ([[Steven Weinberg]])
*Se fossi stato presente alla creazione, avrei dato qualche utile consiglio per una migliore organizzazione dell'universo. ([[Alfonso X di Castiglia]])