Differenze tra le versioni di "Paolo Alatri"

la riunione del Gran Consiglio del 24-25 luglio 1943
(Paolo Alatri (1918 – 1995), storico e politico italiano)
 
(la riunione del Gran Consiglio del 24-25 luglio 1943)
==''Mussolini''==
*[[Benito Mussolini|Mussolini]] pretendeva di essere un uomo di grande cultura e amava molto le adulazioni di chi si riferiva a lui come un grande scrittore. Ostentava interesse e competenza in fatto, oltre che di letteratura e di filosofia, anche di musica, di architettura, di arti e di cinema. Favorì il realismo e avversò ogni forma di astrattismo e di avanguardia, come del resto gli altri due dittatori {{NDR|[[Adolf Hitler]] e [[Stalin]]}} a lui contemporanei. (''Nel campo culturale'', p. 37)
*Che cosa indusse Mussolini a tenere per tutta la seduta del Gran Consiglio {{NDR|del 24-25 luglio 1943}} un atteggiamento nel complesso passivo? Due ne furono probabilmente gli elementi determinanti: l'illusione iniziale che fosse in causa la sola restituzione al re della delega dei poteri militari, e la fiducia che egli nutriva nell'amicizia di [[Vittorio Emanuele III]]. (''La riunione del Gran Consiglio'', p. 83)
 
 
==Bibliografia==
20 648

contributi