Benedizione: differenze tra le versioni

397 byte aggiunti ,  5 anni fa
Inserisco in voce tematica.
(Inserisco in voce tematica.)
*Don Camillo: Gesù, se sono un buon servo di Dio lasciate che gli rompa questo candelotto sulla schiena, cos'è una candela... <br />Gesù: No! Le tue mani son fatte per benedire e non per percuotere! <br />Don Camillo {{NDR|prima di tirare un calcio a Peppone}}: Le mani son fatte per benedire... ''mo'' i piedi... (''[[Don Camillo (film 1952)|Don Camillo]]'')
*Il Signore disse ad [[Abramo|Abram]]: "[…] ''Farò di te un grande popolo | e ti benedirò, | renderò grande il tuo nome | e diventerai una benedizione. | Benedirò coloro che ti benediranno | e coloro che ti malediranno maledirò | e in te si diranno benedette | tutte le famiglie della terra''". (''[[Genesi]]'')
*La benedizione di Dio non è né ricchezza né salute né fortuna, ma semplicemente la luce: luce interiore, luce per camminare e scegliere, luce da gustare. Dio benedice con la luce: vale a dire ponendoti accanto persone dal volto e dal cuore di luce. Cui dire: mi basta vederti. Per sapere che Dio c'è, che Dio è luce. E il tuo cuore ti dirà che tu sei fatto per la luce. ([[Ermes Ronchi]])
*Non posso darvi la mia benedizione, devo diventare un cavaliere superiore a mio padre sul monte Ordalia. (''[[Final Fantasy IV]]'')
*Se sei nel giusto hai già la benedizione di Dio, se sei nell'errore la mia benedizione non servirà a niente. (''[[Mission]]'')