Differenze tra le versioni di "La nuova cucina macrobiotica"

m
nessun oggetto della modifica
m
m
 
==Citazioni==
*Non essendo abituati a mangiarle, il gusto e l'aspetto delle [[alga commestibile|alghe]] sembra molto strano agli Americani, in genere, la prima volta che le assaggiano. Ma se vengono preparate come si deve si arriverà ad apprezzare tutte le varietà di alghe in vendita [...]. Inoltre, quanto più mangiate queste verdure marine, tanto prima vi accorgerete dei loro benefici effetti sulla vostra salute. Per esempio, le alghe marine contribuiscono a rafforzare gli intestini, il fegato, il pancreas, gli organi riproduttivi e la circolazione. In alcuni casi, si potrà vedere come i capelli diventano più forti e scuri, con meno doppie punte, dopo che si è cominciato a mangiare alghe abbastanza regolarmente. (p. 226)
*Le [[kombu]] possono essere usate in molti modi: arrostite e ridotte in polvere come condimento, oppure in zuppe, insalate, brodi, piatti a base di verdure o di legumi, insalatini, ecc. In molti casi le [[wakame]] possono sostituire le kombu. Le wakame sono fra i miei tipi preferiti di alghe, e sono squisite nella zuppa di miso e nelle insalate. L'alga [[nori]] è ricchissima di proteine e io la trovo particolarmente indicata per le donne durante la gravidanza, infatti mi ha spesso aiutato a superare le voglie di altri cibi proteici come il pesce. (p. 226)
*L'alga [[arame]] è di colore marron scuro ed ha un sapore molto delicato. Sono certa che troverete abbastanza facile abituarvi a mangiarla rispetto agli altri tipi. Di sicuro non possiede quel forte sapore marino che caratterizza sua cugina, l'[[hijiki]]. L'hijiki è più spessa e più dura dell'arame, ed ha un gusto ben definito. [...] Entrambi i tipi di alga possono venir cucinati assieme a radici di loto, carote, cipolle, daikon ed altre verdure, oppure a tofu, tofu fritto, fagioli di soia e molti altri cibi. (p. 226)