Differenze tra le versioni di "Harald zur Hausen"

m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
m (Automa: Correzione automatica trattini in lineette.)
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
 
 
==Citazioni di Harald zur Hausen==
*Le reazioni avverse contro i vaccini per il papilloma virus sono estremamente rare. Se non prendiamo in considerazione gli arrossamenti sul sito di vaccinazione, alcuni dolori nelle prime 24 ore e, molto occasionalmente, un po’po' di febbre, la sola reazione avversa più seria osservata è una forma di allergia contro la proteina presente nel vaccino. Questa reazione si verifica in un caso ogni 100mila dosi di vaccino. Uno degli aspetti principali è che le persone non vaccinate contro l’Hpvl'Hpv rappresentano un fattore di rischio per i loro partner sessuali.<ref name ="papilloma">Dall'intervista ''[http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/28/hpv-lo-scienziato-nobel-per-la-scoperta-del-legame-virus-cancro-chi-non-si-vaccina-e-fattore-di-rischio-per-il-partner/3547574/ Hpv, lo scienziato Nobel per la scoperta del legame virus-cancro: “Chi non si vaccina è fattore di rischio per il partner”]'', ''Il Fatto Quotidiano.it'', 28 aprile 2017.</ref>
*Conosciamo, al momento, più di 200 tipi di papilloma virus in grado d’infettared'infettare l’uomol'uomo. Ma solo una quindicina, all’incircaall'incirca, è considerata ad alto rischio. È, cioè, collegata allo sviluppo di specifiche forme di cancro, come il cancro alla cervice uterina, alla cavità orofaringea (trasmesso attraverso la pratica del sesso orale), all’anoall'ano e ai genitali. Il papilloma virus è il più comune tra gli agenti sessualmente trasmissibili: colpisce, infatti, tra il 50% e l’80l'80% della popolazione.<ref name ="papilloma"/>
 
==Note==
69 545

contributi