Differenze tra le versioni di "Vedovanza"

m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
*Non c'è altro per te che fare come le altre vedove... Comprati i vestiti a lutto e sta' di buon umore. [...] Come una moglie per bene, va' a piangere e gemere sull'agonia di tuo marito: questo è un dovere. Pensa che non puoi avere l'uomo e anche i quattrini, e cerca quindi di consolarti cavandogli tutto ciò che puoi. ([[John Gay]])
*Non maltratterai la vedova o l'orfano. Se tu lo maltratti, quando invocherà da me l'aiuto, io ascolterò il suo grido, la mia collera si accenderà e vi farò morire di spada: le vostre mogli saranno vedove e i vostri figli orfani. (''[[Libro dell'Esodo]]'')
*Però il suo pensiero non è giusto: perché io non sono ragazza, sono vedova, e una vedova, seppure s’incontras'incontra con qualcuno, non fa tanto peccato come una ragazza: meno assai! ([[Elsa Morante]])
*Poeta si diventa, ma vedova di guerra si nasce. ([[Ignazio Silone]])
*Un caso simile! Ma è proprio questa la sostanza e lo scopo del matrimonio! La confortevole prospettiva della vedovanza è ciò che tiene alto il morale di una donna sposata. Qual è la donna che esiterebbe ad esser moglie, se da lei dipendesse di diventare vedova al momento prescelto? ([[John Gay]])
69 545

contributi