Differenze tra le versioni di "Zvonimir Boban"

m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
m (Automa: Inversione degli accenti delle parole di questa lista.)
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
{{Intestazione|Dall'intervista di Fabio Licari, ''[http://www.gazzetta.it/Calcio/Nazionale/13-11-2014/intervista-parla-boban-italia-riscopri-arte-rivera-baggio-croazia-901028960838.shtml Parla Boban: "Italia, riscopri l'arte di Rivera e Baggio"]'', ''Gazzetta.it'', 14 novembre 2014.}}
*{{NDR|Su [[Arrigo Sacchi]]}} È stato il più grande rivoluzionario del calcio mondiale. Forse ripete gli stessi concetti, cosa un po' monotona, però sono i concetti base di ogni squadra di ogni società.
*{{NDR|Su [[Luka Modrić]]}} Straordinario. Lo adoro. Capacità tecnica e tattica immensa, legge situazioni offensive e difensive sempre prima degli altri. Deve sviluppare la sua individualità: è sempre al servizio della squadra, se si prende un po’po' di libertà non toglie nulla, aggiunge.
*{{NDR|Sulla [[Croazia]]}} Piccolo, bel Paese frastornato dai politici senza etica, con ideali e idee sparite da tempo, con politici che hanno perso il contatto col popolo e se ne servono, invece di servirlo.
*Sono croato, ma l'[[Italia]] è la mia seconda patria. Prima di tutto ho imparato una lingua bellissima, ho conosciuto una cultura che ha insegnato e influenzato tutto il mondo in diverse direzioni. L'Italia mi ha fatto crescere in ogni senso e sono grato. Siete e sarete un Paese fantastico. Ma siete anche ipercritici e perdete autostima. La vostra, come la nostra, classe politica vi ha derubati. Ci hanno rubato il sorriso e l'ottimismo. Uno deve essere forte per non subire questa cosa, e non è facile.
69 545

contributi