Differenze tra le versioni di "Carlo Goldoni"

m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
*{{NDR|Sulle [[bugia|bugie]]}} Spiritose invenzioni. (da ''Il bugiardo'', I, 4)
*Tutti cercan di fare quello che fanno gli altri. Una volta correva l'[[distillato|acquavite]], adesso è in voga il [[caffè]]. (da ''La bottega del caffè'')
*Una Donna volubile che nel giro di poche ore cambiasi più e più volte, sembrerà a qualcheduno pazza, e più che volubile. Veramente parlando, la [[volubilità]] per se stessa è una spezie di pazzia limitata, mentre la ragione suggerisce agli animi la costanza, e chi opera contro ragione suol dirsi pazzo. In tutte le cose vi è il più ed il meno. In un giorno una volubile si cambierà una volta: un’altraun'altra due e qualcheduna tre.<ref>Da ''La donna volubile'', in Carlo Goldoni, ''Tutte le opere'', a cura di Giuseppe Ortolani, vol. 3, II ed., A. Mondadori editore, Milano, 1955</ref>
 
==''Gl'innamorati''==
69 545

contributi