Differenze tra le versioni di "Peter Altenberg"

m
Automa: Correzione automatica trattini in lineette.
(Inserisco citazioni, wikilinks.)
m (Automa: Correzione automatica trattini in lineette.)
*Com'è possibile ''continuare'' ad [[amore|amare]] quando ''non si ama più''?! Come ci si regola con la propria anima?! Chiedilo al ''filisteo''! Lui ci riesce!<br />La sua ''anima morta'' viene sostituita dal ''vivente senso del dovere!''<br /> È un pezzo di bravura, una stregoneria, qualcosa che va ''al di là'' e ''contro'' la natura, e tuttavia, ''lui'' ci riesce! (p. 271)
*Non sapersi ''difendere''?! Ma noi sappiamo ''pensare'' e ''ghigliottinare'' nel nostro intimo! Più d'uno è sfuggito forse a [[Georges Jacques Danton|Danton]], [[Jean-Paul Marat|Marat]], [[Maximilien de Robespierre|Robespierre]]. ''A me'' non è sfuggito ''nessuno''. (p. 279)
*Sedevamo bevendo tè giallo oro, caldo, profumato. Il tè dissipava la fresca umidità della sera d'aprile. Guardavamo fuori in silenzio lo splendore della pianura. Il vento del bosco veniva dalle montagne e dalle colline, e dal mondo che all'imbrunire si riposava! O effimero [[Uomo]], il vento del bosco verrà dalla collina e dalle montagne, in eterno - -. (pp. 285-286)
*Un [[re]] in stato d'animo regale propose a un mendicante di dargli del «''tu''». Solo allora il mendicante si rese conto di essere un mendicante! (p. 300)
*«''Autentico'' [[cristianesimo]]» significa fare un ''affare'', l'''unico giusto'' su questa terra. L'affare per cui si dimostra che rendere un ''servizio vitale'' a un ''altro'' è cosa più felice, ''più preziosa'' che renderlo ''a se stessi''! Io non ''invidio'' nessuno per il suo «''egoismo apparentemente ben calcolato''». Per me l'egoismo è sempre «''mal calcolato.''» (p. 327)
69 545

contributi