Differenze tra le versioni di "La bussola d'oro (film)"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
m
Automa: Inversione degli accenti delle parole di questa lista.
m (Automa: Inversione degli accenti delle parole di questa lista.)
{{cronologico}}
 
*'''Uomo #1''': Lord Asriel, quella luce sale dal corpo dell'uomo o scende dall'alto? <br> '''Lord Asriel''': Ah, no, quella... quella scende dal cielo, ma non è Luce. È Polvere. <br> '''Lyra''': Cos'è la Polvere? <br> '''Pantalaimon''': Non lo so. Non può essere la solita. Io ne ho già tanta qui. <br> '''Uomo #2''': Mirabile dictum. Signori, lasciate che Lord Asriel ci spieghi. Forse lei ha commesso uno sbaglio. potrebbe essere un'aberrazione o un malfunzionamento di qualcosa. <br> '''Lord Asriel''': No, non è un'aberrazione. Il comportamento di queste particelle è alquanto incontrovertibile. La Polvere fluisce dentro uomo tramite il suo Daimon, da una città di un altro mondo. Un mondo simile al nostro, in un universo parallelo che coesiste con il nostro. Invisibile, intangibile, inaccessibile... fino ad ora. Da lì e da un miliardo di altri mondi, la Polvere fluisce. Mondi di infinite possibilità: alcuni in cui gli uomini non hanno Daimon, alcuni in cui i daimon non hanno uomini. <br> '''Daimon di Lyra''': Persone senza Daimon? Impossible. <br> '''Lord Asriel''': Perfino alcuni in cui non c'è alcun Magisterium. alcuna Autorità. <br> '''Uomo #1''': Questa è eresia. <br> '''Lord Asriel''': Questa... è la verità.
 
*'''Lyra''': E ora che cosa ti farà il Magisterium? <br> '''Lord Asriel''': I giorni del Magisterium sono contati. <br> '''Lyra''': Questo che vuol dire? <br> '''Lord Asriel''': Guai... con un po' di fortuna.
69 545

contributi