Differenze tra le versioni di "Televisione"

283 byte aggiunti ,  3 anni fa
+1
(+1, sistemo)
(+1)
*Mi manca la televisione, quel chiacchiericcio di sottofondo che ti fa pensare che tutto continua anche se ti addormenti o muori. ([[Mario Tozzi]])
*Molte trasmissioni lo hanno capito e pubblicano in diretta i tweet: un'indagine ha rivelato che mandare in onda i tweet aumenta l'ascolto, ossia l'auto-ascolto. Si noti che in tv ormai nessuno commenta mai i tweet inviati, passano in sovraimpressione e basta perché tanto basta. ([[Massimiliano Parente]])
*Non è quello che vuole il pubblico televisivo! Le finezze lo fanno sentire stupido e le cose inaspettate lo spaventano! [...] il telespettatore non vuole niente di originale. Vuole vedere la stessa cosa che ha visto centinaia di volte. (''[[Futurama (prima stagione)|Futurama]]'')
*Non c'è dubbio (lo si vede dai risultati) che la televisione sia autoritaria e [[repressione|repressiva]] come mai nessun mezzo di informazione al mondo. Il giornale fascista e le scritte sui cascinali di slogan [[mussolini]]ani fanno ridere: come (con dolore) l'aratro rispetto a un trattore. Il [[fascismo]], voglio ripeterlo, non è stato sostanzialmente in grado nemmeno di scalfire l'anima del [[Italiani|popolo italiano]]; il nuovo fascismo, attraverso i nuovi mezzi di comunicazione e di informazione (specie, appunto, la televisione) non solo l'ha scalfita, ma l'ha lacerata, violata, bruttata per sempre. ([[Pier Paolo Pasolini]])
*Non accesi la tv, ho scoperto che quando ti senti male quella figlia di puttana ti fa solo sentire peggio. Una sfilza senza fine di visi insulsi. Una processione infinita di idioti, alcuni dei quali famosi. ([[Charles Bukowski]])
14 387

contributi