Differenze tra le versioni di "Distruzione"

307 byte aggiunti ,  4 anni fa
agg.
m
(agg.)
*La gente si spaventa perché fa cose spaventose. Ha paura perché distrugge le più grandi scoperte mai fatte. Tutte le più grandi idee concepite, le più meravigliose invenzioni elaborate. Le distrugge, le sovverte, le stravolge. E solo troppo tardi si ferma a chiedersi perché. (''[[Ai confini della realtà (serie televisiva 1959) (prima stagione)|Ai confini della realtà]]'')
*La [[guerra]] è la scienza della distruzione. ([[John Joseph Caldwell Abbott]])
*Nella igiene e nella salute del [[mondo]] ha gran parte, forse la parte suprema, il trascurare, il [[Distruzione|distruggere]], semplificare e dimenticare. Le antiche [[civiltà]] erano vigorose e vitali perché generosamente distruggitrici e si affidavano spavaldamente all'[[oblio]]. ([[Emilio Cecchi]])
*Nulla si è ottenuto, tutto è sprecato, quando il nostro [[desiderio]] è appagato senza gioia. Meglio essere ciò che distruggiamo, che inseguire con la distruzione una dubbiosa gioia. ([[William Shakespeare]])