Differenze tra le versioni di "Gli uccelli"

divido frasi e dialoghi
(amplio)
(divido frasi e dialoghi)
'''''Gli uccelli''''', film statunitense del 1963 con [[Tippi Hedren]], regia di [[Alfred Hitchcock]].
 
==CitazioniFrasi==
{{cronologico}}
 
*Anzi, io sono un libro aperto, direi. O meglio, un libro chiuso. ('''Annie''')
 
*Non finiscono mai queste migrazioni... ('''Annie''') {{NDR|guardando uno stormo di gabbiani in volo}}
 
*Il martedì frequento un corso di teoria [[semantica]] alla Berkeley per scovare nuove parolacce. ('''Melania''')
 
*Mitch, è strano, non crede? Il gabbiano quand'ero in barca ieri sera, poi quello da Annie stanotte... [...] Mitch, che sta succedendo? ('''Melania''')
 
*Vorrei avere un carattere più forte. Ho perduto mio marito quattro anni fa. È tremendo come si abbia bisogno di qualcun altro per sentirsi forti. E ad un tratto tutta la forza se ne va e si rimane soli. ('''Lydia''')
 
*E quanto mi manca... Alle volte mi sveglio al amttino e penso: "Devo preparare la colazione a Frank". Allora mi alzo perché so di avere qualcosa da fare e poi a un tratto... mi ricordo... ('''Lydia''')
 
*Gli uccelli ci vogliono ammazzare, mamma? ('''un bambino''')
 
*"Guardate gli uccelli dell'aria! Loro non seminano, né reccolgono, ma il vostro Padre Celeste li {{sic|nutrica}}!"<ref>{{Cfr}} [[Vangelo di Matteo|Matteo]] 6,26</ref> ('''ubriacone''')
 
*Perché fanno questo? Perché fanno questo?! Dicono che è cominciato tutto quando tu sei arrivata qui! Chi sei? Cosa sei? Da dove sei venuta? Tu sei la causa di tutto questo! Tu sei cattiva! Sei una strega! ('''donna isterica''') {{NDR|a Melanie}}
 
==Dialoghi==
{{cronologico}}
 
 
*{{NDR|Nel negozio di animali, parlando dei volatili}}<br>'''Mitch''' {{NDR|rimettendo il canarino nella gabbia}}: Torna nella tua gabbia dorata, Melania Daniels.<br>'''Melania''': Che cos'ha detto?<br>'''Mitch''': La stavo paragonando ad un canarino, Miss Daniels.<br>'''Melania''': Come mai conosce il mio nome?<br>'''Mitch''': Me lo ha detto un uccellino!<br>[...]<br>'''Melania''': Io non la conosco.<br>'''Mitch''': Ma io conosco lei.<br>'''Melania''': Come mai?<br>'''Mitch''': L'ho conosciuta in tribunale.<br>'''Melania''': Né in tribunale, né altrove...<br>'''Mitch''': Ha ragione. L'ho veduta in tribunale.<br>'''Melania''': Quando?<br>'''Mitch''': A lei piace molto scherzare. Ricorda quella volta che spaccò i cristalli di una vetrina?<br>'''Melania''': Non la ruppi io quella vetrina.<br>'''Mitch''': Ma la sua automobile sì. Dovevano metterla dietro le sbarre.<br>'''Melania''': Ma chi è lei, un poliziotto?<br>'''Mitch''': Soltanto un uomo che ama la legge e non ama chi fa un certo tipo di scherzi.<br>'''Melania''': Allora la storia dei suoi inseparabili è uno scherzo!<br>'''Mitch''': No, quelli li volevo sul serio.<br>'''Melania''': Però sapeva che non lavoro qui e ha deliberatamente...<br>'''Mitch''': È vero, l'ho riconosciuta appena entrato ed ho voluto farle provare come ci si sente presi in giro. Che cosa ne dice?<br>'''Melania''': Che lei è un mascalzone!<br>'''Mitch''': Infatti. Buongiorno, Miss Daniels. Signora.<br>'''Melania''': Sono contenta che non abbia trovato i pappagallini!<br>'''Mitch''': Oh, troverò qualcos'altro. Ci vediamo in tribunale.
 
*Anzi, io sono un libro aperto, direi. O meglio, un libro chiuso. ('''Annie''')
 
*{{NDR|Dopo il primo attacco degli uccelli, da parte di un gabbiano}}<br>'''Melania''': Perché mai mi sarà venuto addosso?<br>'''Mitch''': Mai vista cosa più strana, sembrava che ce l'avesse proprio con lei!
 
*'''Melania''': {{NDR|chiedendo che tipo di avvocato è}}: Civile o [[Diritto penale|penale]]?<br>'''Mitch''': Penale.<br>'''Melania''': Ecco perché vorrebbe veder tutti dietro le sbarre!
 
*'''Mitch''': Sicché io le piaccio.<br>'''Melania''': Io la detesto. È un maleducato, un arrogante, un egocentrico e... le avevo anche scritto una lettera, ma l'ho strappata.<br>'''Mitch''': Che c'era scritto?<br>'''Melania''': Non sono affari suoi! E le dirò che non mi piacciono nemmeno i suoi gabbiani se vuol saperlo!
 
*Non finiscono mai queste migrazioni... ('''Annie''') {{NDR|guardando uno stormo di gabbiani in volo}}
 
*'''Cathy''': Mitch conosce un sacco di gente a San Francisco e perlopiù sono dei [[criminale|deliqneunti]].<br>'''Lydia''': Cathy!<br>'''Cathy''': Be', mamma, è lui che lo dice per primo. Lui passa le giornate nelle prigioni del palazzo di giustizia.<br>'''Lydia''': In [[democrazia]], Cathy, tutti hanno diritto a un giusto processo. Tuo fratello fa l'avvocato e...<br>'''Cathy''': Oh, mamma, ti prego, saranno delinquenti democratici, ma sempre delinquenti sono! {{NDR|a Melania}} Mitch ha un cliente che ha sparato sei rivolverate in testa alla moglie. Sei colpi! Ma lei ci pensa? Insomma, voglio dire che anche due sarebbero stati troppi, non crede?<br>'''Melania''': Perché le ha sparato?<br>'''Mitch''': Lui guardava la partita alla televisione.<br>'''Melania''': E allora?<br>'''Mitch''': E la moglie gli ha cambiato canale!
 
*'''Annie''' {{NDR|parlando di Lydia}}: Non ti è sembrata un po' scostante?<br>'''Melania''': Sì, un po'.<br>'''Annie''': Be', allora le cose non sono cambiate. Quella donna aveva il dono di farmi impazzire. Quando roenai a San Francisco passai giornate a cercare di capire in che cosa l'avessi dispiaciuta.<br>'''Melania''': E che cosa le avevi fatto?<br>'''Annie''': Niente. Esistevo e basta. E quindi qual è il segreto? Una donna gelosa, forse? Una madre gelosa ed egoista? Nossignore. Ccon tutto il rispetto per [[complesso di Edipo|Edipo]], non credo che sia questo.<br>'''Melania''': Allora che cos'è?<br>'''Annie''': A Lydia piacevo, questa è la cosa strana. Ora che non sono pià una minaccia siamo buone amiche.<br>'''Melania''': Allora perché ce l'aveva con te?<br>'''Annie''': Perché aveva paura.<br>'''Melania''': Che le prendessi Mitch?<br>'''Annie''': Che dessi qualcosa a Mitch.<br>'''Melania''': Oh, non ti capisco.<br>'''Annie''': La paura che una donna possa dare a Mitch l'unica cosa che lei non gli sa dare: l'amore.<br>'''Melania''': E quindi in fondo è una madre gelosa, no?<br>'''Annie''': No... No, non credo. Vedi, lei non ha paura di perdere Mitch. Ha solo paura di essere abbandonata.<br>'''Melania''': E invece così ci guadagnerebbe una figlia.<br>'''Annie''': No, lei ha già una figlia.
 
*Il martedì frequento un corso di teoria [[semantica]] alla Berkeley per scovare nuove parolacce. ('''Melania''')
 
*'''Melania''' [...] dal lunedì al giovedì mi tengo occupata.<br>'''Mitch''': E il [[venerdì]]?<br>'''Melania''': Il venerdì sono libera. Alle volte vado in quella uccelleria il venerdì.<br>'''Mitch''': È molto consolante. È un giorno innocente.
 
*Mitch, è strano, non crede? Il gabbiano quand'ero in barca ieri sera, poi quello da Annie stanotte... [...] Mitch, che sta succedendo? ('''Melania''')
 
*'''Al Malone''': Ma i ragazzi hanno dato fastidio agli uccelli? Perché se uno dà fastidio a un uccello quello si ribella a volte.<br>'''Lydia''': I bambini giocavano fra di loro. I gabbiani li hanno assaliti!<br>'''Al Malone''': Ma signora, "assalire" è una parola un po' grossa, non crede? Gli uccelli non hanno mica l'abitudine di assalire la gente senza motivo, no?
 
*Vorrei avere un carattere più forte. Ho perduto mio marito quattro anni fa. È tremendo come si abbia bisogno di qualcun altro per sentirsi forti. E ad un tratto tutta la forza se ne va e si rimane soli. ('''Lydia''')
 
*E quanto mi manca... Alle volte mi sveglio al amttino e penso: "Devo preparare la colazione a Frank". Allora mi alzo perché so di avere qualcosa da fare e poi a un tratto... mi ricordo... ('''Lydia''')
 
*'''Signora Bundy''': Credo che nessuna delle due specie abbia abbastanza intelligenza per condirre un assalto in massa. Non hanno emisferi cerebrali sviluppati.<br>'''Melanie''': Io vengo adesso dalla scuola, sinora. Non so niente degli emisferi cerebrali, ma le assicuro che...<br>'''Signora Bundy''': Be', io sì. Io so tutto. L'ornitologia mdoestamente è la mia specialità. Gli [[uccello|uccelli]] non sono aggressivi, signorina. Sono il simbolo della gentilezza. [...] È la razza umana piuttosto che cerca di distruggere o di rendere difficile la vita sul nostro pianeta.
 
*'''Signora Bundy''': Lei cosa crede che volessero, Miss...<br>'''Melania''': ...Daniels. Che volessero assalire i ragazzi.<br>'''Signora Bundy''': E a che scopo?<br>'''Melania''': Per ucciderli.<br>'''Signora Bundy''': Perché?<br>'''Melania''': Non lo so il perché.<br>'''Signora Bundy''': Io non credo. Gli uccelli abitano questo piabeta sin dal periodo archeopterico, da oltre centoquaranta milioni di anni. Non le sembra strano che abbiano aspettato tanto per cominciare una... una guerra contro l'umanità?
 
*Gli uccelli ci vogliono ammazzare, mamma? ('''un bambino''')
 
*'''Melania''': Ma insomma, le ripeto che non erano "alcuni uccelli"! Erano gabbiani, corvi, rondini...<br>'''Signora Bundy''': Non ho mai sentito di stormi di uccelli di specie diversa. La sola idea è inammissibile. Perché, se ciò accadesse, non ci sarebbe più scampo! Non riusciremmo mai a difenderci da loro!
 
*"Guardate gli uccelli dell'aria! Loro non seminano, né reccolgono, ma il vostro Padre Celeste li {{sic|nutrica}}!"<ref>{{Cfr}} [[Vangelo di Matteo|Matteo]] 6,26</ref> ('''ubriacone''')
 
*Perché fanno questo? Perché fanno questo?! Dicono che è cominciato tutto quando tu sei arrivata qui! Chi sei? Cosa sei? Da dove sei venuta? Tu sei la causa di tutto questo! Tu sei cattiva! Sei una strega! ('''donna isterica''') {{NDR|a Melanie}}
 
*'''Cathy''': Mitch, posso portare i pappagalli qui dentro?<br>'''Lydia''': No!<br>'''Cathy''': Ma mamma, sono nella gabbia.<br>'''Lydia''': Sono uccelli anche loro!
14 387

contributi