Differenze tra le versioni di "Elio Toaff"

197 byte rimossi ,  3 anni fa
sistemo
(sistemo)
'''Elio Toaff''' (1915 – 2015), rabbino italiano.
 
==Citazioni di Elio Taff==
*Gli ultimi sette mesi della vita di [[Anna Frank]] si possono ricostruire attraverso la testimonianza di chi con lei condivise la vita nel campo di [[Auschwitz]] poi in quello di [[Bergen-Belsen]]. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 1)
*Il cammino comune tra cattolicesimo e ebraismo è fondamentale. Fondamentale fu la visita di [[Giovanni Paolo II]] in Sinagoga, visita che inaugurò un cammino. Ma quando si intraprende un discorso comune possono esserci errori di percorso: il popolo ebraico ha una storia di sofferenze e persecuzioni alle spalle.<ref (dallname=adkronos>Dall'intervista a ADNKRONOS''Adkronos, 15 gennaio 2010).</ref>
*[[Primo Levi]] ha descritto con molta efficacia questo stato d'animo tra i deportati nei campi. Egli, testimone oculare della vita che là si conduceva, si rese conto di come nei prigionieri si fosse radicata l'idea che se si fossero salvati e avessero raccontato la loro terrificante esperienza, nessuno li avrebbe creduti. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 5)
*Solo dialogando e superando le incomprensioni, si potrà trovare una via comune tra le due religioni {{NDR|cattolicesimo e ebraismo}}: la porta del dialogo deve restare sempre aperta.<ref (dall'intervista a ADNKRONOS, 15 gennaio 2010)name=adkronos/>
*Gli eventi storici acquistano una loro prospettiva solo a distanza nel tempo. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '',p. 7)
 
*Io credo che la verità sull'[[Olocausto]] ancora non sia completa e non tutto è venuto alla luce. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 7)
{{Int|Dalla prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank''}}
*Certamente il sacrificio di quei milioni di morti ha espiato i peccati di un mondo sprofondato nella violenza e nella follia razzista facendo rinascere negli uomini il senso della giustizia, della morale e del divino, avviandoli di nuovo a vedere nel prossimo l'immagine di [[Dio]], da rispettare, da onorare, da amare. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '')
*Gli ultimi sette mesi della vita di [[Anna Frank]] si possono ricostruire attraverso la testimonianza di chi con lei condivise la vita nel campo di [[Auschwitz]] poi in quello di [[Bergen-Belsen]]. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 1)
*Il cammino comune tra cattolicesimo e ebraismo è fondamentale. Fondamentale fu la visita di [[Giovanni Paolo II]] in Sinagoga, visita che inaugurò un cammino. Ma quando si intraprende un discorso comune possono esserci errori di percorso: il popolo ebraico ha una storia di sofferenze e persecuzioni alle spalle. (dall'intervista a ADNKRONOS, 15 gennaio 2010)
*[[Primo Levi]] ha descritto con molta efficacia questo stato d'animo tra i deportati nei campi. Egli, testimone oculare della vita che là si conduceva, si rese conto di come nei prigionieri si fosse radicata l'idea che se si fossero salvati e avessero raccontato la loro terrificante esperienza, nessuno li avrebbe creduti. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 5)
*Solo dialogando e superando le incomprensioni, si potrà trovare una via comune tra le due religioni {{NDR|cattolicesimo e ebraismo}}: la porta del dialogo deve restare sempre aperta. (dall'intervista a ADNKRONOS, 15 gennaio 2010)
*Gli eventi storici acquistano una loro prospettiva solo a distanza nel tempo. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '',p. 7)
*Io credo che la verità sull'[[Olocausto]] ancora non sia completa e non tutto è venuto alla luce. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 7)
*Certamente il sacrificio di quei milioni di morti ha espiato i peccati di un mondo sprofondato nella violenza e nella follia razzista facendo rinascere negli uomini il senso della giustizia, della morale e del divino, avviandoli di nuovo a vedere nel prossimo l'immagine di [[Dio]], da rispettare, da onorare, da amare. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '')
 
==Note==
<references />
 
==Bibliografia==
{{interprogetto}}
 
{{DEFAULTSORT:Toaff, Elio}}
[[Categoria:Rabbini italiani|Toaff]]