Differenze tra le versioni di "Pensiero"

202 byte aggiunti ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
(+1)
*Il pensiero è malato, che la cultura dominante non ha più nessuna stima, perché il pensiero è fatto per sua natura per nutrirsi di realtà, e perciò per offrire agli uomini una verità che esso scopre nelle cose. ([[Ersilio Tonini]])
*Il pensiero è un dinamismo dialogico ininterrotto, una navigazione tra Scilla e Cariddi verso le quali la trascina ogni egemonia di uno dei processi antagonisti. ([[Edgar Morin]])
*''Il pensiero è una scintilla | nel palpito del nostro cuore. || Una volta spentasi questa, il corpo diventerà cenere | e lo spirito si dissiperà come aria leggera.'' (''[[Libro della Sapienza]]'')
*Il pensiero ingrandisce il nostro piccolo essere che è come un granello di sabbia di fronte all'eternità. ([[Romano Battaglia]])
*Il pensiero non è una delle attività naturali dell'uomo; è l'effetto della sofferenza, come un'alta temperatura nella malattia. ([[Bertrand Russell]])