Differenze tra le versioni di "Il divo"

22 byte aggiunti ,  4 anni fa
m
+wikilink
m (sistemo)
m (+wikilink)
*Guerre puniche a parte, mi hanno accusato di tutto quello che è successo in Italia. Nel corso degli anni mi hanno onorato di numerosi soprannomi: il Divo Giulio, la Prima-lettera-dell'-alfabeto, il Gobbo, la Volpe, il Moloch, la Salamandra, il Papa Nero, l'Eternità, l'Uomo-delle-tenebre, Belzebù; ma non ho mai sporto querela, per un semplice motivo, possiedo il senso dell'umorismo. Un'altra cosa possiedo: un grande archivio, visto che non ho molta fantasia, e ogni volta che parlo di questo archivio chi deve tacere, come d'incanto, inizia a tacere. ('''Giulio Andreotti''')
*Che cosa ricordare di lei, onorevole Andreotti? Non è mia intenzione rievocare la sua grigia carriera, non è questa una colpa. Che cosa ricordare di lei? Un regista freddo, impenetrabile, senza dubbi, senza palpiti. Senza un momento di pietà umana. Che cosa ricordare di lei? <br/> Post Scriptum: Il papa ha fatto pochino. Forse ne avrà scrupolo. ('''Aldo Moro''')
*Io non ho mai creduto che si possa distinguere [[Gli uomini si dividono in due categorie|l'umanità in due categorie]], angeli e diavoli, siamo tutti dei medi peccatori. ('''Giulio Andreotti''')
*{{NDR|Ai funerali di Salvo Lima}} <br /> Mi rivolgo allo stato, mi rivolgo agli inquirenti! Io vi chiedo di identificare e di castigare esemplarmente tanto gli esecutori come i mandanti, perché anche questa volta essi non rimangano, specialmente i mandanti, in una sconfortante indeterminatezza. L'opinione pubblica attende sempre che giustizia sia fatta e che non si possa nutrire il minimo dubbio sulla volontà efficace di giungere alla scoperta e alla dimostrazione della verità dei fatti. Guarda, Signore, e fissa lo sguardo perché sto diventando spregevole agli occhi di chi mi contempla. Guarda, Signore, e fissa lo sguardo perché sto diventando spregevole agli occhi di contempla! ('''Salvatore Pappalardo, Vescovo di Palermo''')
*Una volta invece ho fatto un fioretto, fu quando le brigate rosse rapirono Aldo Moro, mi ripromisi se si fosse salvato di non mangiare più gelati... Io sono molto goloso di gelati... ('''Giulio Andreotti''')
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|etichetta=''Il divo''}}
 
[[Categoria:Film biografici]]