Differenze tra le versioni di "Andrea Riccardi"

ortografia
(ortografia)
*In tante comunità cristiane, e in tutte le Comunità di Sant'Egidio del mondo, si prega ogni giorno per la liberazione dei due vescovi e di padre Paolo Dall'Oglio. Questi tre amici avrebbero potuto avere un ruolo prezioso in Siria negli ultimi e durissimi anni. Anni in cui tanto è cambiato. In peggio.<ref>Da ''Accanto ai rapiti di Siria, per la pace. Con voce di popolo'', ''Avvenire'' 22 luglio 2015; riportato in ''[http://www.riccardiandrea.it/2015/07/accanto-ai-rapiti-di-siria-per-la-pace.html RiccardiAndrea.it]''.</ref>
*Nel patrimonio religioso ci sono le motivazioni del destino comune dei popoli nella madre terra. Vanno riproposte. I leader religiosi e i credenti debbano vivere una conversione ecologica, comunicando stili di vita differenti. Tale conversione è motivata in profondità dalle loro tradizioni. Leader illuminati, come il patriarca Bartolomeo o papa Francesco, lo mostrano...<ref>Da ''[http://www.riccardiandrea.it/2015/07/religioni-ecologia-e-pace-tre-cose-che.html Religioni, ecologia e pace "tre cose che vanno insieme" Andrea Riccardi al Summit sul clima]'', ''RiccardiAndrea.it'', 22 luglio 2015.</ref>
*L'accordo sul nucleare non significa un capovolgimento dei rapporti tra Usa e Iran. Ma è un disgelo. Permetterà una nuova politica nella regione. Non si può più accettare che la Siria vada in pezzi e che metà della popolazione abbandoni le sue case. Questa guerra avrà conseguenze enormi su tutto il Medio Oriente. Lo si vede già in Libano. C'è l'enorme problema delle minoranze cristiane in fuga. Un clima di maggiore fiducia può portare a una collaborazione per pacificare Siria e Iraq. Nessuno si nasconde che Turchia, Arabia Saudita e Iran abbiano mire egemoniche. Va garantita la sicurezza d'Israele. Ma, insieme, vanno pure domate le fiamme che bruciano tanta parte del Medio Oriente.<ref>Da ''Iran più vicino, meno tensioni per tutti'', ''Famiglia Cristiana'', 23 luglio 2015; riporatoriportato su ''[http://www.santegidio.org/pageID/64/langID/it/itemID/18424/Iran-pi-vicino-meno-tensioni-per-tutti.html Santegidio.org]''.</ref>
*Giovanni Paolo II è uno dei grandi del '900. La storia di questo secolo non si può scrivere senza di lui. È sempre stato "piantato" in mezzo agli avvenimenti. E questo non lo può cancellare nessuno, credente o non. Quell'uomo "venuto da lontano" è stato un vento di speranza per tutti, per il mondo, per la Chiesa.<ref>Citato in ''[http://www.spoletonorcia.it/parrocchie-e-orari-messe/33-home-page/444-il-prof-andrea-riccardi-spoleto-ha-parlato-di-giovanni-paolo-ii-vento-di-speranza-per-il-mondo-grande-lettore-della-storia-alla-luce-della-fede-uomo-di-preghiera-prete-fino-al-midollo-uomo-mai-dominato-dal-pessimismo-uomo-dellessenzialita-foto.html Il Prof. Andrea Riccardi a Spoleto ha parlato di Giovanni Paolo II]'', ''Spoletonorcia.it'', 25 luglio 2015.</ref>
*Vivere insieme tra diversi é ormai la condizione di tantissime società del mondo. Non esistono più società omogenee senza l’altro. Nessuna società è un’isola. Vivere insieme tra diversi crea problemi, ma è una condizione ricca umanamente che spinge al dialogo quotidiano.<ref>Da ''[http://www.santegidio.org/pageID/7712/langID/it/text/1336/Intervento-del-prof-Andrea-Riccardi-fondatore-della-Comunit-di-SantEgidio.html Peace Meeting Tirana 2015], ''Santegidio.org'', 6 settembre 2015.</ref>
82

contributi