Differenze tra le versioni di "Alessandro Del Piero"

m (+wikilink)
*Alessandro sei stato il mio modello, il campione che ho sempre ammirato e al quale ho fatto riferimento. ([[Cristiano Ronaldo]])
*Alex, che ho avuto come compagno di squadra, lo conosco molto bene e so l'importanza che lui ha, in campo, nel gruppo e nei confronti della gente. È un esempio per tutti. ([[Didier Deschamps]])
*{{NDR|Dopo Real Madrid-Juventus (0-2) del 5 novembre 2008, dove Del Piero siglò una storica doppietta}} Certo che Del Piero non invecchia vera­menteveramente mai! ([[Diego Armando Maradona]])
*{{NDR|Dopo la sua ultima partita in campionato con la Juventus nel 2012}} Commovente è l'unica parola che mi viene in mente. Era giusto così, il tributo ad Alex che ha passato metà della sua vita a combattere e lottare per questa maglia. È davvero tanto. E quando il legame, il cordone ombelicale si spezza, resta tanta amarezza. ([[Gianluigi Buffon]])
*Del Piero è insostituibile, ha rappresentato per la Juventus un pezzo di storia moderna. Lo dobbiamo ringraziare per quello che ha fatto e come lo ha fatto. Mancherà molto, ma fa parte dei grandi campioni, che passano. [...] Posso paragonarlo nella storia della Ferrari a Niki Lauda e [[Michael Schumacher|Schumacher]]. ([[Luca Cordero di Montezemolo]])
*Per la Juve Del Piero non è importante, ma è l'unica cosa che conta.<ref>Lo striscione riprende una frase di [[Giampiero Boniperti]]: "''Alla Juventus vincere non è importante. È l'unica cosa che conta.''"</ref> ([[striscioni del calcio|striscione]])
*{{NDR|Prima di Real Madrid-Juventus 0-2 del 5 novembre 2008 con doppietta di Del Piero}} Questa volta dovremo preoccuparci di essere efficaci e tenere d'occhio Del Piero, uno che ti frega in tutti i modi. ([[Iker Casillas]])
*[...] Questo giocatore è di tutti, è di tutto il calcio italiano, è di tutti quelli che amano il calcio, è di tutti quelli che amano il bello, è di qualsiasi bambino quando comincia a giocare a pallone, quando istintivamente rincorre un pallone, sogna di essere un grandissimo, sogna di essere un grande dentro il campo e fuori. 704 presenze, 289 goal. Sempre dalla stessa parte, sempre con la stessa maglia. ([[Pierluigi Pardo]])
*Questo invece sì, questo è diverso da [[Zinédine Zidane|Zidane]], a lui piace giocare, lo sente nell'anima; tra lui e il francese, scelgo lui. ([[Diego Armando Maradona]])
*Raccogliere la sua eredità è impensabile in questo momento, però sicuramente qualcuno in futuro la vorrà prendere. Sicuramente c'è da apprezzare il gesto di Alessandro di metterla a disposizione; ha detto una cosa giusta, perché tutti devono poter sognare di indossare la maglia numero dieci della Juventus, che è una bella cosa. ([[Andrea Pirlo]])
*{{NDR|Durante la premiazione della Juventus campione d'Italia 2011/2012}} Una carriera esemplare. Un esempio per i bambini. La cosa più bella che possa raggiungere uno sportivo: diventare esempio per i figli dei suoi tifosi.
*Vidal, dentro... Alex Del Piero! Nel giorno più importante, nella partita più importante, nel momento più importante, l'uomo della storia della Juventus! Due a zero per la Juve! I grandi campioni si vedono nei momenti che contano, [[Alessandro Del Piero|Alex Del Piero]] è uno che in carriera ha segnato in finale di Coppa Campioni, in finale di Coppa Intercontinentale, l'uomo dell'assist nei momenti degli scudetti più importanti (ne ricorderete uno in rovesciata), l'uomo decisivo in trasferta come a Madrid in Champions League. I grandi campioni si vedono nei momenti speciali. Standing ovation per Alessandro Del Piero! Il dieci della Juve!<ref>Commentando il gol del 2-0 in Juventus-Inter, 25 marzo 2012.</ref>
 
===[[Pierluigi Pardo]]===
**Duecento volte Del Piero! La storia, l'esempio, la maglia. [...] È un momento storico per la Juve, per Del Piero, per il calcio italiano perché quest'uomo è davvero una leggenda vivente, un esempio assoluto e oggi ha toccato un traguardo straordinario: duecento gol con la stessa maglia.<ref>Commentando il duecentesimo gol con la maglia bianconera durante Juventus-Frosinone 1-0, Serie B, 28 ottobre 2006.</ref>
*289 in carriera, Del Piero: la forza delle idee, il piazzato nell'angolo, il Capitano di sempre, diciannove anni di storia, nel giorno dell'addio come sempre, Del Piero c'è!<ref>Commentando l'ultimo gol con la maglia bianconera durante Juventus – Atalanta 3-1, Serie A Tim, 13 maggio 2012.</ref>
*[...] Questo giocatore è di tutti, è di tutto il calcio italiano, è di tutti quelli che amano il calcio, è di tutti quelli che amano il bello, è di qualsiasi bambino quando comincia a giocare a pallone, quando istintivamente rincorre un pallone, sogna di essere un grandissimo, sogna di essere un grandemodello dentro ilin campo e fuori. [...] 704 presenze, 289 goal. Sempre dalla stessa parte, sempre con la stessa maglia.<ref>Commentando ([[Pierluigil'uscita Pardo]])dal campo nell'ultima partita disputata con la maglia bianconera durante Juventus – Atalanta 3-1, Serie A Tim, 13 maggio 2012.</ref>
 
===[[Luigi Riva]]===