Differenze tra le versioni di "Infelicità"

correggo.
(Inserisco in voce tematica .)
(correggo.)
*Chiedi, domanda, guardati attorno... e vedrai che niente sfugge all'infelicità... Non c'è una sola persona su questa terra che sia felice per tutta la vita... (''[[Budda (manga)|Budda]]'')
*Credimi, il soccorrere gl'infelici è cosa degna dei re. ([[Publio Ovidio Nasone]])
*Grande infelicità è non servire a nulla, ma non minore infelicità è servire a tutto. ([[Baltasar Gracián]])
*''Infelice a far mia degl'infelici | La [[sventura]] imparai''. ([[Vincenzo Monti]])
*Il tossico seme della infelicità odierna non è forse rintracciabile in quel muto accalcarsi, in quello sfuggire/sfuggirsi, in quella perdita di identità individuale e collettiva? Certa frenesia metropolitana non somiglia all'angosciante fuga continua di criceti in una gabbia troppo stretta, costretti a rincorrere la propria coda? L'uomo contemporaneo cerca invano di scappare per non dover riconoscere l'ombra della propria anima, per non fare i conti con la propria inaudita infelicità. ([[Paolo Crepet]])