Differenze tra le versioni di "Orange Is the New Black (terza stagione)"

+ep 13
(fix)
(+ep 13)
 
*Sei come [[Bo Derek]] in ''[[Tarzan, l'uomo scimmia (film 1981)|Tarzan]]'', 1981. ('''Chang''') {{NDR|a Piper}}
 
==Episodio 13, ''Non fidarti delle puttane''==
{{cronologico}}
 
*Noi due non siamo abbastanza svedesi da spaccargli il culo. ('''Pennsatucky''')
 
*Cadaveri! Cadaveri! Cadaveri! Cadaveri! ('''Occhi Pazzi''') {{NDR|con tono eccitato e impaziente}}
 
*Psichiatria è orribile! Non la auguro nemmeno a quelli che ci lavorano! Anche se sarebbe poetico, in un certo senso. (''''Occhi Pazzi''')
 
*{{NDR|Flashback dell'infanzia di Brook}}<br>'''Madre di Brook''': Sai cosa succede a chi imbroglia?<br>'''Brook da piccola''': Va all'inferno.<br>'''Madre di Brook''': Ma chi te lo ha detto? Brook!<br>'''Brook da piccola''': Il reverendo Pat Robertson. Non ho guardato la televisione apposta. I genitori di Jessica guardano sempre ''The 700 Club''.<ref>{{Cfr}} [[:w:en:The 700 Club|The 700 Club]]</ref><br>'''Madre di Brook''': È per questo che Jessica non vince mai al Festival della scienza. Non esiste l'inferno e neanche il paradiso. Quando moriremo ciò che resterà sarà solo il ricordo delle nostre conquiste e gli imbroglioni verranno molto presto dimenticati.
 
*'''Sam Healy''': Cosa vuoi veramente da me?<ref name="russo">Dai sottotitoli ufficiali in italiano. La frase è pronunciata in russo.</ref><br>'''Katya''': La mia libertà.<ref name="russo"/><br>'''Sam Healy''': Tu e tua madre dovreste trovarvi un appartamento. Ti aiuterò io a pagarlo.<br>'''Katya''': Davvero lo faresti?<ref name="russo"/><br>'''Sam Healy''': Sono circondato tutto il giorno da donne in prigione, non ho voglia di tornare a casa per trovarne un'altra che si sente in gabbia.
 
*{{NDR|Dopo aver indotto il vomito a Brook, inconsciente perché ha ingerito molte pastiglie}}<br>'''Occhi Pazzi''': Allora, dobbiamo conficcarle un ago nel cuore?<br>'''Taystee''': Non siamo in ''[[Pulp Fiction]]''! E quella non è eroina!
 
*Ho distrutto il mio miracolo {{NDR|l'evasione}} facendomi mettere in isolamento. Devo dire che è la cosa peggiore che mi sia mai capitata. Contando quella volta che ho fumato crack pensando fosse metanfetamina, bevuto quattro bicchieri di alcool puro e magiato cacca di gatto. ('''Angie''')
 
*'''Flaca''': Voglio chiederti scusa Chapman e rispettarti.<br>'''Piper''': Guarda che non sono il Padrino.<br>'''Flaca''': No, sei più alta e più magra.<br>'''Piper''': Era un business.<br>'''Flaca''': Che cosa devo fare per tornare dentro?<br>'''Piper''': L'hai visto davvero ''[[Il Padrino]]''? Sei Luca Brasi con le mutandine acide. Anche tu dormi con i pesci!
 
*'''Alex''': Farai una figuraccia a riprendere con te il capo dei ribelli.<br>'''Piper''': Farò la figura di un dittatore buono e magnanimo come re [[Jigme Singye Wangchuck|Wangchuck]] del Bhutan. Ha inventato l'indicatore della felicità interna lorda perché il suo popolo fosse contento e gli restasse fedele.<br>'''Alex''': Però lui che fine ha fatto? Già. Non esistono [[dittatura|dittatori]] magnanimi, ma solo deboli o defunti.
 
*'''Lorna Morello''': C'è qualcosa che non va, vero? Me ne sono accorta. Sono brava a capire quando qualcosa preoccpua una persona.<br>'''Vincent Muccio''': Non sono preoccupato.<br>'''Lorna Morello''': Sì, eccome. Me lo sento qui, dentro al gomito. Tutte le donne della mia famiglia hanno il gomito sensibile.<br>'''Vince Muccio''': {{NDR|Sarcastico}} Sì, be', anche tu sei preoccupata. Me lo sento nel dito del piede...
 
*'''Lorna Morello''': Questo lo stavo tenendo per la bacheca delle foto... Ma vedere e non toccare uccide Amleto, giusto?<br>'''Vince Muccio''': Sì, credo... Ma non lo so...<br>'''Lorna Morello''': È così. Ho visto il film.<br>{{NDR|Lorna si inginocchia}} <br>'''Vince Muccio''': Ehi... Ehi, piccola. Ma che fai?<br>'''Lorna Morello''': Io ti amo, Vince Muccio. E amo tutto quello che hai fatto per me. Soprattutto quando hai picchiato quel buono a nulla di Christopher e mi hai dimostrato come è fatto un vero uomo! Voglio passare la mia vita con te. E non voglio più aspettare.<br>'''Guardia Charles Ford''': Ehi, tu! Torna al tuo posto!<br>'''Lorna Morello''': Voglio sposarti subito.<br>{{NDR|Fa passare il ritaglio di una pubblicità di un anello attraverso l'anulare di Vince, facendo bucare la carta}}<br>'''Guardia Charles Ford''': Morello, non lo toccare! Torna subito a sedere!<br>'''Lorna Morello''': Non si lascia una ragazza in sospeso. Che mi rispondi?<br>'''Vince Muccio''': Tu sei la più incredibile ragazza che abbia mai incontrato, Lorna Morello. In effetti dovrebbe essere l'uomo a fare la proposta, ma devo ammettere che sei molto sexy inginocchiata così. {{NDR|Pausa}} ...Sì. Sì, lo voglio. Voglio sposarti! Voglio sposarti!<br>'''Lorna Morello''': Ti [[giuramenti dalle serie televisivi|giuro]] che sarò una moglie... Sarò una moglie bravissima. La migliore. La migliore. {{NDR|[[Proposte di martimonio dalle serie televisive]]}}
 
*{{NDR|Flashback dell'infanzia di Lorna Morello durante la Prima Comunione}}<br>'''Lorna da bambina''': Ho letto su una rivista che i cibi bianchi fanno ingrassare.<br>'''Joe, padre di Lorna''': Non hai mangiato l'eucarestia?! Non ha mangiato l'eucarestia!<br>'''Stansie, madre di Lorna''': Devi mangiarla, Lorna! La cosa importante è l'ostia!<br>'''Lorna da bambina''': No, mammina, la cosa importante è il vestito! Grazie Gesù! Grazie Gesù! Grazie Gesù!
 
*'''Gina''': Hai mai creduto in qualcosa, Red?<br>'''Red''': [[Valentina Tereškova|Valentina Vladimirovna Tereškova]]. Suo padre giudava il trattore, sua madre lavorava in una fabbrica tessile. Lei con un razzo andò nello spazio. Fu la prima donna a farlo. La veneravo come una dea.<br>'''Gina''': E che è successo?<br>'''Red''': Niente, la considero ancora fantastica. Ha una settantina d'anni ora e vorrebbe andare su Marte. Ha inoltrato la richiesta a [[Putin]]. I russi sono un popolo tenace.
 
*Questo toast, è un miracolo! Toast Norma! Toast Norma! [...] Sia lode a Norma! La sua immagine è stata impressa dall'universo su questo toast per ricordarci il suo potere e la sua bontà su questa Terra! ('''Leanne''') {{NDR|[[Preghiere dalle serie televisive|pregando]] dopo aver visto il volto di Norma sul pane tostato}}
 
*Sulla chiappa sinistra ho una voglia a forma di scarabeo, ma questo non significa che io sia [[Cleopatra]]. ('''Red''')
 
*'''Janae''' {{NDR|parlando di Brook}}: Comunque non ho ancora capito perché la stiamo aiutando, non è una di noi.<br>[...]<br>'''Poussey''': Finché starà con noi saremo come il [[Tiger Woods]] della cricca Litchfield! Afroasiatico è bello!<br>'''Occhi Pazzi''': Ehi, ha ragione! Non serve che la sua pelle sia nera, l'importante è che il tuo cuore sia nero!
 
*'''Aleida''' {{NDR|parlando della [[figlio|figlia]] appena partorita}}: Sono bene cos'hai provato quando l'hai presa in braccio. E se avessi dovuto rinunciarci saresti stata fottuta per sempre.<br>'''Daya''': Parli di lei come se fosse una droga.<br>'''Aleida''': Una delle peggiori. Ti farà stare bene più di quanto puoi immaginare. Ti succhierà tutti i soldi e ti rovinerà la vita. Avrai sempre bisogno di lei. E anche quando la odierai le vorrai bene. Anche quando sarà in prigione con te.
 
*Degustare [[whiskey]] non è come annusare vino. Vi si friggerebbe il cervello dentro il cranio se provaste ad affodnare il naso dentro il calice. No, degustare è una vera e propria forma d'arte. ('''Jack Pearson''')
 
*'''Alex''' {{NDR|chiedendo della merce allo spaccio della prigione}}: Sapone Ivory, Colgate, Diet Coke.<br>'''Chang''': Pessima scelta. L'[[aspartame]] l'ha inventato [[Donald Rumsfeld|Rumsfeld]] negli anni ottanta. Controlla la mente!<br>'''Lolly''': È vero!<br>'''Alex''': Sul serio, smettetela.<br>'''Lolly''': Tu lo sapevi che la Monsanto diede a l'aspartame a Rumsfeld per 12 milioni di dollari nell'85?<br>'''Chang''': Sì.<br>'''Lolly''': Bene. Dobbiamo parlarne.
 
*'''Piper''' {{NDR|prima di farsi un [[tatuaggio]]}}: Pensavo al simbolo dell'infinito. Semplicemente un piccolo simbolo dell'infinito.<br>'''Stella''': Troppo banale.<br>'''Piper''': Disse la ragazza con i... Già... I tuoi sono decisamente unici. [...] Oddio, che male! Devo distrarmi!<br>'''Stella''': No, non devi affatto distrarti. Devi fare il contrario. Il dolore va rispettato. Va provato fino in fondo. Di' a te stessa che ci sei dentro. È il tuo dolore.<br>'''Stella''': Ci sono dentro?<br>'''Piper''': Sì, ci sei dentro veramente. Lo possiedi.
 
*'''Gloria''': È questo posto... Siamo rinchiuse tutte dentro una gabbia e questo ci tira fuori il peggio! Purtroppo ci tira fuori il peggio, la parte più egoista di noi!<br>'''Suona Jane INgalls''': È questo posto. Siamo noi. [...] Sbagliamo e Dio ci perdona, ma non so se davvero potremo mai perdonarci l'un l'altro o perdonare noi stessi.
 
*Perché voglia passare da una minoranza detestata a un'altra ancora più detestata in realtà mi sfugge. ('''Rhea Boyle''') {{NDR|parlando della conversione di Black Cindy all'ebraismo}}
 
*'''Black Cindy''': Ehi... Posso essere ebrea?<br>'''Rabbino Alan Tatelbaum''': No.<br>'''Black Cindy''': Io posso essere ebrea?<br>'''Rabbino Alan Tatelbaum''': No!<br>'''Black Cindy''': Io posso essere ebrea?<br>'''Rabbino Alan Tatelbaum''': Lo vuoi davvero? {{NDR|Black Cindy annuisce}} Sinceramente? {{NDR|annuisce di nuovo}} Non perché lei mi sta ricattando per una sciocchezza fatta a diciannove anni e per avere i broccoli a cena? Che significa questo per te?<br>'''Black Cindy''': Sinceramente... {{NDR|piange}} Credo di aver trovato la mia gente. Sono cresciuta in chiesa dove mi dicevano di credere e pregare e se ero cattiva sarei andata all'Inferno e se ero buona sarei andata in Paradiso e se l'avessi chiesto a Gesù lui mi avrebbe perdonato, punto e basta. E ora lei mi dice che l'Inferno non c'è e che non sa se c'è il Paradiso e che se faccio una cosa sbagliata devo capirlo da sola se è sbagliata. E per quanto riguarda Dio è nostro dovere continuare a fare domande, continuare a imparare, a argomentare. È come un verbo, è come... è come fare Dio. E ci vuole tanta fatica. Ma ci sono dentro. Almeno per come la vedo io. Magari domani ne saprò di più e dirò "Fanculo tutto quanto". Ma voglio saperne di più e credo che devo starci dentro per farlo. Sono riuscita a spiegarmi? Cazzo, mi sa che adesso mi caccia via. Cazzo!<br>'''Rabbino Alan Tatelbaum''': Chiedilo di nuovo.<br>'''Black Cindy''': Posso essere ebrea?<br>'''Rabbino Alan Tatelbaum''': Sì.<br>'''Black Cindy''': No, voglio tre risposte!<br>'''Ginsberg''': Sì.<br>'''Rhea Boyle''': Sì.<br>'''Black Cindy''': Sì! Ah-ah! Guardatemi, da oggi sono una vera detenuta ebrea!<br>'''Rabbino Alan Tatelbaum''': Più o meno. Non sarà ufficiale senza [[mikveh]]. Ma è stato bellissimo. Davvero, Tova, congratulazioni.<br>'''Black Cindy''': Un momento, mik-cosa?<br>'''Ginsberg''': Oh, è come... come il battesimo, ma nessuno ti toccherà. Devi solo immergerti nell'acqua e lavare via tutta la sporcizia cristiana che hai addosso.<br>'''Black Cindy''': E non si può fare sotto la doccia?!<br>'''Ginsberg''': No, così non varrebbe.<br>'''Rabbino Alan Tatelbaum''': Il mikveh va fatto con acqua corrente naturale, tu devi essere tutta immersa e nuda.
 
*Santissimo, giusto e onnipresente Dio, nostro Padre che sei nei cieli, ti chiediamo di benedire questo cibo, benedici i cuori e le mani di coloro che ce lo procurano [...] ('''Padre di Black Cindy''') {{NDR|[[Preghiere dalle serie televisive|preghiera]]}}
 
*È una ragazza molto avventata, tutto cuore e tette e niente cervello. ('''Red''') {{NDR|parlando di Lorna Morello}}
 
*Avere un coetaneo qui dentro che non fosse: A, una donna; e B, una ladra bugiarda pazza omicida tossicodipendente è stata una benedizione. Se fai bene il tuo lavoro? Non lo so. Ma so che mi hai aiutata molto e ti sono grata per quello che hai fatto. Posso andare ora che ho annaffiato il fiore del tuo ego? ('''Red''') {{NDR|a Sam Healy}}
 
*'''Cal''': La tua amante in prigione ti ha fatto un tatuaggio... Stai diventando una detenuta banale.<br>'''Piper''': Siamo socie in affari... e anche di letto. Lei sta per uscire e mi ha lasciato un ricordo. Ero triste... L'ho lasciata fare...<br>'''Cal''': Inchiostro bianco, eh? Risulterà parecchio minaccioso per alcune di queste ragazze. Magari guardandolo sotto una luce a ultravioletti. Che c'è scritto?<br>'''Piper''': "Non fidarti delle puttane".<ref>In inglese: «''Trust no bitch.''»</ref> E sì, se devo essere onesta le ragazze hanno una paura fottuta. Sono una vera gangster!
 
*Sono felice che la prigione ti abbia resa malvagia, ma stai sopravvalutando il tuo indice di cattiveria. Sei ancora in fase di transizione, non sei ancora [[Walter White]]. Sei una principiante. ('''Cal''') {{NDR|a Piper}}
 
*Non c'è nessun Dio. Non c'è niente. ('''Big Boo''') {{NDR|flashback dopo essersi risvegliata da un'artmia cardiaca causata da una folgorazione}}
 
*'''Red''': Sono giovani, non hanno idea di che cosa li aspetta.<br>'''Sam Healy''': Non sempre va a finire male.<br>'''Red''': Oh, disse l'uomo la cui moglie dorme nel letto della madre alla detenuta il cui bene più prezioso è il certificato di divorzio nuovo di zecca.<br>'''Sam Healy''': Bisogna credere in qualcosa, magari nell'amore.<br>'''Red''': "[[E vissero felici e contenti]]" è stato inventato per le favole così i bambini arrivano a quel momento senza suicidarsi prima.<br>'''Sam Healy''': Quindi l'amore è una bugia che raccontiamo a noi stessi per non estinguerci? È sconfortante, Red. Persino per te.<br>'''Red''': Oh, e mi hai beccata in una giornata di bicchiere mezzo pieno.<br>'''Sam Healy''': Quindi non credi che al mondo esista una persona destinata a noi.<br>'''Red''': Certo che esiste. Tutti hanno un'anima gemella, ma di solito sta dall'altra parte delle sbarre o del muro o del piantea, purtroppo.
 
==Note==
14 388

contributi