Differenze tra le versioni di "Il padrino"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
 
==Dialoghi==
*'''Michael Corleone''': Johnny quando era appena agli inizi aveva firmato un impegno di esclusiva con un famoso maestro. Ma dato che la sua carriera andava di bene in meglio se ne voleva liberare, e chiese aiuto a mio padre, che è suo Padrino. Allora mio padre andò a trovare il maestro, e gli offrì diecimila dollari per sciogliere il contratto. La risposta fu no. Il giorno appresso papà andò a trovarlo di nuovo accompagnato da Luca Brasi, e questa volta quello firmò la rinuncia. In cambio di un assegno di millecento dollari.<br/>'''Kay Adams''': E come... si era convinto?<br/>'''Michael Corleone''': Papà gli aveva fatto un'offerta che non poteva rifiutare.<br/>'''Kay Adams''': Offerta in che senso?<br/>'''Michael Corleone''': Luca gli puntò una pistola alla testa e mio padre disse che su quel documento ci sarebbe stata la sua firma, oppure il suo cervello. È una storia vera.
*'''Michael Corleone''': Mio padre non è diverso da qualunque altro uomo di potere...<br /> '''Kay Adams''': Già... <br />'''Michael Corleone''': Da chiunque abbia la... responsabilità di altri uomini, come un senatore, un presidente.<br /> '''Kay Adams''': Non vedi come è ingenuo quello che dici? <br />'''Michael Corleone''': Perché? <br /> '''Kay Adams''': Senatori e presidenti non fanno ammazzare la gente. <br />'''Michael Corleone''': Chi è più ingenuo, Kay?
 
4

contributi