Differenze tra le versioni di "Gael García Bernal"

nessun oggetto della modifica
==Citazioni di Gael Garcìa Bernal==
{{cronologico}}
*Seguo la corrente. Qualsiasi musica suonerai per me, io la ballerò.<ref name=mexicanrave">Citato in David Gritten, ''[http://www.telegraph.co.uk/culture/film/3576228/Mexican-rave.html Mexican rave]'', ''The Telegraph'', 19 aprile 2002.</ref>
*Non riesci mai totalmente ad adattarti a un posto nuovo. Puoi soltanto trovare un modo per far sì che funzioni.<ref name=mexicanrave" />
*Mi considero un agnostico spirituale, ma trovo qualcosa di interessante in tutte le religioni. Mi piace citare [[Aldous Huxley]], che nel suo libro ''La filosofia perenne'' sostiene che c'è solo una verità, ma ci sono mille modi per raccontarla.<ref name=repubblica2003>Citato in Silvia Bizio, ''[http://www.repubblica.it/online/spettacoli_e_cultura/cheguevara/cheguevara/cheguevara.html Che Guevara diventa un film su un "eroe un po' matto"]'', ''repubblica.it'', 11 marzo 2003.</ref>
*Odio i film coi messaggi: i messaggi li porta la posta. E odio i film con le risposte: le risposte, se ce ne sono, le deve trovare il pubblico, quando esce dal cinema.<ref name=repubblica2003 />
*Quando è ben fatto, il cinema può essere una delle cose più importanti nella vita di una persona. Un film può essere un catalizzatore al cambiamento. Assisti a questa cosa ed è una esperienza spirituale incredibile che non avevi mai vissuto prima.<ref name="guardian">Citato in Xan Brooks, ''[https://www.theguardian.com/film/2006/oct/16/guardianinterviewsatbfisouthbank Guardian interviews at the BFI]'', ''theguardian.com'', 16 ottobre 2006</ref>
*Recitare ti obbliga a un'empatia emotiva con l'atro, l'immenso 'altro'. Gli attori devono partire dall'amore.<ref name="guardian" />
*Non sapevo che volevo fare film fino a quando non ho iniziato a farli.<ref name="guardian" />
*{{NDR|Sul regista [[Michel Gondry]]}} Ti parla in un linguaggio tutto suo… e non ha senso! Sta a te poi trovarlo.<ref>Citato in Pierpaolo Festa, ''[http://www.film.it/film/festival/dettaglio/art/gael-garcia-bernal-lintervista-esclusiva-5398/ Gael Garcia Bernal, l'intervista esclusiva]'', ''film.it'', 24 maggio 2012.</ref>
*Io questo film {{NDR|''No - I giorni dell'arcobaleno''}}, come tutti i miei precedenti, l’ho fatto per i miei figli, pensando a loro. Anche quando non erano ancora nati.<ref name=oggi>''[http://www.oggi.it/people/programmi-tv-spettacoli/2013/03/22/gael-garcia-bernal-limportanza-di-dire-no/?refresh_ce-cp Gael Garcia Bernal, l’importanza di dire No ]'', ''oggi.it'', 22 marzo 2013.</ref>
*{{NDR|Il ricordo cinematografico più bello}} Le notti che ho passato a nuotare nel fiume per l'ultima scena di ''[[I diari della motocicletta]]'': non mi rendevo nemmeno conto della troupe, c'ero con tutto me stesso in quel ruolo, in quel momento.<ref name=repubblica2013 />
*Con la recitazione ho trovato la mia libertà. Ho trovato il modo di essere libero. E voglio tornare a quella libertà in ogni momento.<ref>Citato in CSU Speaker Series, ''[https://www.youtube.com/watch?v=J3XTOvNg0tU Gael García Bernal | Social Change Through Documentaries ]'', ''youtube.com'', 22 novembre 2013.</ref>
*Credo ferventemente nella natura, nella verità e nell'immaginazione. Credo nel sangue, nella vita, nelle parole e nelle motivazioni.<ref>Citato in ''[http://dishnation.com/gael-garcia-bernal-is-ablaze-in-mozart-in-the-jungle/ Gael García Bernal Is Ablaze In ‘Mozart In The Jungle’ ]'', ''http://dishnation.com'', 9 febbraio 2015.</ref>
*{{NDR|Sulla sua vittoria del Golden Globe}} Abbracciavo e baciavo tutti quelli che incontravo... proprio così, continuavo a baciare chiunque e volevo tipo... limonare con qualcuno.<ref>Citato in HotSpot, ''[https://www.youtube.com/watch?v=uYogrbtCaCY Mozart in the Jungle, Gael García Bernal (Golden Globes Winner/Best Actor]'', ''youtube.com'', 21 gennaio 2016.</ref>
*Una storia d'amore si forma sempre dal contesto e dai tempi in cui viviamo.<ref name=variety">Citato in John Hopewell, ''[http://variety.com/2016/film/news/gael-garcia-bernal-roberto-sneider1201729598-1201729598/ Gael Garcia Bernal, Roberto Sneider on Masculinity, Mexico and Modern Love]'', ''variety.com'', 15 marzo 2016.</ref>
*È piuttosto comune incontrare persone che vivono a pochi chilometri dal Messico e che non sono mai stati lì.<ref name=variety" />
*Del cinema non mi piace soprattutto il fatto che si debba parlare bene del proprio film prima ancora di averlo realizzato.<ref>Citato in Francesca Druidi, ''[http://www.cinefilos.it/tutto-film/interviste/biografilm-2016-gael-garcia-bernal-310754 Biografilm Festival 2016: l’incontro con Gael Garcia Bernal]'', ''cinefilos.it'', 2 giugno 2016.</ref>
*Non bisogna cercare a lungo per trovare le origini di crudeltà, cattiveria o violenza: quasi sempre è per mancanza di amore.<ref>Citato in Anna Maria Speroni, ''[http://www.iodonna.it/personaggi/cinema-tv/2016/09/18/gael-garcia-bernal-volevo-scrivere-come-neruda/?refresh_ce-cp Gael García Bernal: «Volevo scrivere come Neruda»]'', ''iodonna.it'', 18 settembre 2016.</ref>
{{cronologico}}
*Vidi per la prima volta Gael García Bernal in ''[[Amores Perros]]''. Rimasi davvero impressionato non solo dal suo temperamento attoriale sanguigno, ma anche da quanto fosse interiore la sua interpretazione. È molto raro fra i giovani attori, che tendono a volte ad essere esagerati nel modo di rappresentare i loro personaggi. Gael è l'opposto, era estremamente espressivo e allo stesso modo discreto. Molto semplicemente penso che sia uno degli attori più talentuosi con i quali abbia mai lavorato e il migliore della sua generazione. ([[Walter Salles]])<ref>Citato in ''[http://www.focusfeatures.com/video/motorcyclediaries_interview_salles_bernal?film=motorcycle_diaries Interview: Walter Salles on Gael García Bernal]'', ''focusfeatures.com'</ref>
*Durante il suo primo anno {{NDR|alla Central School of Speech and Drama di Londra}} faceva dei ritardi, sembrava sempre due passi indietro agli altri. Poi è scattato qualcosa. Diventò molto popolare fra gli atri studenti. E nonostante il suo talento non era nè distante nè altezzoso. Beveva come si beveva, fumava come si fumava, parlava come si parlava. Aveva qualcosa che mi ricordava [[Mick Jagger]]. ([[Geoffrey Colman]], il direttore della scuola)<ref name=mexicanrave" />
*C'è una luce in lui. Mentre recita è come se brillasse. È una cosa molto speciale. ([[Geoffrey Colman]])<ref name=mexicanrave" />
*Trovo molto attraente Gael sia come uomo che come donna. ([[Pedro Almodóvar]])<ref>Citato in Gian Antonio Orighi , ''[http://archivio.panorama.it/archivio/Pedro-nel-collegio-dei-perversi Pedro nel collegio dei perversi]'', ''panorama.it''.</ref>
*Sembrava possedere le caratteristiche che stavo cercando, perché il personaggio di Stéphane {{NDR|''[[L'arte del sogno]]''}} è una sorta di mio alter ego. Non nascondo che ero anche preoccupato, perché lui è bello e simpatico, e avevo paura che la gente avrebbe pensato che questo è il modo in cui mi vedo. ([[Michel Gondry]])<ref>Citato in Tirza Bonifazi Tognazzi, ''[http://www.freequency.it/interviste/849/michel-gondry-l-artigiano-dei-sogni/ Michel Gondry - l'artigiano dei sogni]'', ''freequency.it'', 20 febbraio 2007.</ref>
31

contributi