Differenze tra le versioni di "Gael García Bernal"

nessun oggetto della modifica
*Odio i film coi messaggi: i messaggi li porta la posta. E odio i film con le risposte: le risposte, se ce ne sono, le deve trovare il pubblico, quando esce dal cinema.<ref name=repubblica2003 />
*{{NDR|Sul regista [[Michel Gondry]]}} Ti parla in un linguaggio tutto suo… e non ha senso! Sta a te poi trovarlo.<ref>Citato in Pierpaolo Festa, ''[http://www.film.it/film/festival/dettaglio/art/gael-garcia-bernal-lintervista-esclusiva-5398/ Gael Garcia Bernal, l'intervista esclusiva]'', ''film.it'', 24 maggio 2012.</ref>
*Io questo film {{NDR|''No - I giorni dell'arcobaleno''}}, come tutti i miei precedenti, l’ho fatto per i miei figli, pensando a loro. Anche quando non erano ancora nati...<ref name=oggi>''[http://www.oggi.it/people/programmi-tv-spettacoli/2013/03/22/gael-garcia-bernal-limportanza-di-dire-no/?refresh_ce-cp Gael Garcia Bernal, l’importanza di dire No ]'', ''oggi.it'', 22 marzo 2013.</ref>
*Se ieri c’era la dittatura militare, oggi c’è quella della grande finanza.<ref name=oggi />
*[[Marcello Mastroianni]] resta il mio attore preferito.<ref name=oggi />
*Trovo molto attraente Gael sia come uomo che come donna. ([[Pedro Almodóvar]])<ref>Citato in Gian Antonio Orighi , ''[http://archivio.panorama.it/archivio/Pedro-nel-collegio-dei-perversi Pedro nel collegio dei perversi]'', ''panorama.it''.</ref>
*Sembrava possedere le caratteristiche che stavo cercando, perché il personaggio di Stéphane {{NDR|''[[L'arte del sogno]]''}} è una sorta di mio alter ego. Non nascondo che ero anche preoccupato, perché lui è bello e simpatico, e avevo paura che la gente avrebbe pensato che questo è il modo in cui mi vedo. ([[Michel Gondry]])<ref>Citato in Tirza Bonifazi Tognazzi, ''[http://www.freequency.it/interviste/849/michel-gondry-l-artigiano-dei-sogni/ Michel Gondry - l'artigiano dei sogni]'', ''freequency.it'', 20 febbraio 2007.</ref>
*{{NDR|Sulla scena del bacio in ''[[Y Tu Mamá También]]''}} Sarebbe stato più facile baciare qualcuno che non conosci e che non avresti più rivisto. La sua bocca è molto particolare, e grande, ed è difficile da dimenticare. ([[Diego Luna]])<ref name="frost">Citato in David Frost, ''[https://www.youtube.com/watch?v=slaYgTy2MPE The Frost Interview – Gael García Bernal]'', 4 ottobre 2013.</ref>
*Gael ha una relazione soprannaturale con la cinepresa. ([[Alejandro González Iñárritu]])<ref name="frost" />
*È così dentro alla vita... non è che la guarda e basta. ([[Jason Schwartzman]])<ref>Citato in Matthew C. Gutmann, ''[https://books.google.it/books?id=C-PJDAAAQBAJ&printsec=frontcover&hl=it&source=gbs_ge_summary_r&cad=0#v=onepage&q=jason&f=false Global Latin America: Into the Twenty-First Century – An interview with Gael García Bernal]'', ''pag.334'' (2014)</ref>
 
5

contributi