Differenze tra le versioni di "Antifonte"

453 byte aggiunti ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Wikilink)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
'''Antifonte''' (480 a.C. circa – 411 a.C.), filosofo greco.
 
*Acuta è la battuta di Antifonte: poiché uno aveva tratto un cattivo presagio dal fatto che una scrofa aveva mangiato i porcellini, Antifonte, avendola vista molto magra a causa della spilorceria del suo allevatore, disse: «Gioisci di questo segno, perché, pur essendo cosi affamata, non ha mangiato i tuoi figli!». (Clemente Alessandrino, ''Miscellanea'', VII, 24)<re>Citato in ''I presocratici'', a cura di Giovanni Reale, Bompiani, 2006></ref>
 
*In tutti gli uomini è la [[mente]] che dirige il corpo e verso la salute, e verso la malattia e verso tutti gli altri aspetti della vita. (fr. DK 87 B 2)<ref name=pre1>Citato in ''I presocratici. Testimonianze e frammenti'', a cura di Gabriele Giannantoni, traduzione di Gabriele Giannantoni ''et al'', Laterza, 1969</sup>.</ref>
552

contributi