Differenze tra le versioni di "Demolition Man"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
*'''John Spartan''': Un momento, tu non eri davanti al Pizza Hut?<br /> '''Edgar Friendly''': Sì, e con questo?<br /> '''John Spartan''': Tu non rientravi nei programmi di Cocteau.<br /> '''Edgar Friendly''': Avidità, ipocrisia, abuso di potere... Non è un programma.<br /> '''John Spartan''': È per questo che state qua sotto?<br /> '''Edgar Friendly''': Certo che è per questo. Vedi... Secondo il suo programma io sono il nemico perché uso il cervello. Mi piace leggere, sono per la libertà di parola e per la libertà di scelta e sono uno a cui piace sedersi in una bettola a riflettere: "mi faccio una bella bistecca o una lombata alla griglia con patate al sugo d'arrosto?" Io voglio tenere alto il colesterolo! Voglio mangiare lardo, burro e formaggio a tonnellate, okay?! E fumarmi un sigaro lungo mezzo metro dove c'è scritto "vietato fumare"! Voglio andare in strada nudo, spalmato di gelatina verde e leggendo ''Playboy''! Perché?! Perché a un tratto potrebbe venirmene voglia! Okay, bello? Io l'ho visto il futuro e lo sai cos'è? Uno zitellone di mezza età che sta sempre in camicia da notte a bere centrifughe di carote e mele cantando i ritornelli della pubblicità! Se vivi lassù devi vivere alla Cocteau, fare quello che vuole lui come vuole lui! Hai un'alternativa: venire qui sotto. Magari a morire di fame.<br /> '''John Spartan''': Perché non prendi il comando e porti questa gente fuori di qua?<br /> '''Edgar Friendly''': Io non sono un leader. Io faccio quello che devo fare. Qualche volta la gente viene con me. Io voglio solo seppellire Cocteau nella merda fino al collo e lasciarlo ai suoi pensieri di "gio-gioia" in eterno!<br /> '''John Spartan''': Allora ho cattive notizie: io credo che ti voglia morto.
 
*'''Simon Phoenix''': Allora, signori, riassumiamo: siamo nell'anno 2032, si scrive due, zero, tre, due, e cioè nel XXI secolo. E sono dolente di comunicarvi che il mondo è diventato una specie di parodia effeminata e caramellosa di se stesso, governato da un branco di finocchi con la tonaca. Per impadronirci di tutto quanto non dobbiamo fare altro che ammazzare un tizio che si fa chiamare "Friendly", il responsabile di tutto questo. Ahhh, però c'è un premio speciale: possiamo ammazzare l'uomo che a messo maggior parte di noi in frigorifero!<br /> '''Criminale''': E cioécioè? Possiamo uccidere John Spartan?<br /> '''Simon Phoenix''': Esatto! Voglio che saccheggiate tutto quello che vi capita! Voglio che rubiate, dovete tornare a fare tutte quelle belle cosette che facevamo prima che il mondo andasse a farsi fottere! Questo mondo sarà nostro, rifacciamo vivere i vecchi tempi! Allora, siete con me?<br /> '''Criminali''': Sììì!<br /> '''Simon Phoenix''': Siete con me??<br /> '''Criminali''': Sììì!<br /> '''Simon Phoenix''': E facciamolo! È venuta la nostra ora! Ha ha ha!
 
*'''George Earle''': Spartan, aspetti! Lei non può andarsene, lei è in stato di arresto! Il concetto stesso nega la possibilità di un suo allontanamento!<br /> '''John Spartan''': Vogliamo scommettere?<br /> '''George Earle''': Tenente Huxley..!<br /> '''Lenina Huxley''': Capo, si riprenda i miei gradi e se li ficchi nel cuculo! {{NDR|entra in macchina con Spartan}} <br /> '''John Spartan''': "Si riprenda i miei gradi e se li ficchi nel culo".<br /> '''Lenina Huxley''': Come?<br /> '''John Spartan''': Lasciamo andare, è meglio.
541

contributi