Differenze tra le versioni di "Vangelo secondo Giovanni"

nessun oggetto della modifica
*Se foste ciechi, non avreste alcun peccato; ma siccome dite: Noi vediamo, il vostro peccato rimane. (9, 41)
*Il ladro non viene se non per rubare, uccidere e distruggere; io sono venuto perché abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza. Io sono il buon [[pastore]]. Il buon pastore offre la vita per le pecore. Il [[mercenario]] invece, che non è pastore e al quale le pecore non appartengono, vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge e il lupo le rapisce e le disperde; egli è un mercenario e non gli importa delle pecore. (10, 10 – 13)
*Andiamo anche noi a morire con lui! ([[Tommaso apostolo|Tommaso]]: 11, 16)
*Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno. (11, 25 – 26)
*Lazzaro, vieni fuori! (11, 43)
*Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri. (13, 34 – 35)
*Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. (14, 1)
*Mio Signore e mio Dio! ([[Tommaso apostolo|Tommaso]]: 14, 5)
*Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. (14, 6)
*In verità, in verità vi dico: anche chi crede in me, compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi, perché io vado al Padre. (14, 12)
*{{NDR|A Maria di Magdala}} Non mi trattenere {{NDR|''Noli me tangere''}}, perché non sono ancora salito al Padre, ma va' dai miei fratelli e dì loro: io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro. (20, 17)
*{{NDR|Ai discepoli}} Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch'io mando voi. (20, 21)
*Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il dito nel posto dei chiodi e non metto la mia mano nel suo costato, non crederò. ([[Tommaso apostolo|Tommaso]]: 20, 25)
*Mio Signore e mio Dio! ([[Tommaso apostolo|Tommaso]]: 20, 28)
*{{NDR|A [[Tommaso apostolo|Tommaso]]}} Perché mi hai veduto, hai [[credere|creduto]]: beati quelli che pur non avendo visto crederanno! (20, 29)
*Molti altri segni fece Gesù in presenza dei suoi discepoli, ma non sono stati scritti in questo libro. Questi sono stati scritti, perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome. (20, 30 – 31)