Differenze tra le versioni di "Antonio Manzini"

==''Pista nera''==
*Rocco Schiavone aveva una sua personalissima scala di valutazione delle rotture di coglioni che la vita insensibilmente gli consegnava ogni giorno. La scala partiva dal sesto grado, ovvero tutto ciò che riguarda i doveri casalinghi. Giri per negozi, idraulici, affitti. Al settimo c'erano invece i centri commerciali, la banca, le poste, i laboratori di analisi, i dottori in generale con un'attenzione particolare ai dentisti, per finire con le cene di lavoro o con i parenti, che almeno grazie a Dio se ne stavano a Roma. L'ottavo grado vedeva in primis il parlare in pubblico, poi le pratiche burocratiche di lavoro, il teatro, riferire a questori o magistrati. Al nono i tabaccai chiusi, i bar senza l'Algida, incontrare qualcuno che gli attaccasse delle chiacchiere infinite, e soprattutto gli appostamenti con agenti che non si lavavano. Poi per ultimo c'era il decimo grado della scala. Il non plus ultra, la madre di tutte le rotture di coglioni: il caso sul groppone.
*«Stavo pensando alle squadre di [[calcio]].»<br>«E?»<br>«E allora, ci pensi. Guardi, per esempio, cosa fa una squadra di calcio per raggiungere migliori risultati?»<br> «Si allena?» azzardò Rocco.<br>«Non solo. Compra i giocatori. Stranieri. Ne conviene?»<br>«Sì. Vero, basta dare un'occhiata all'[[Inter]]».<br>«Appunto. Si forma la squadra con le eccellenze internazionali e si vincono coppe e scudetti. Mi dica se sbaglio.»<br>«Non sbaglia.»<br>«Bene, Schiavone. Ora trasferisca questo concetto al nostro paese».<br>Rocco incrociò le gambe. «Non la seguo».<br>«Faccia conto che per raggiungere risultati noi, l'Italia, ce ne andiamo in giro a comprare i giocatori migliori.»<br>«E no mi scusi, ma la Nazionale di calcio italiana deve essere formata tutta da giocatori italiani» obietto Rocco.<br>«Non mi riferisco più al calcio. Il calcio è solo una metafora. Mi riferisco alla [[politica]]. Allora che farei? Si compra un bel primo ministro svedese, un [[Fredrik Reinfeldt|Reinfeldt]], poi all'economia ci mettiamo un tedesco, un [[Rainer Brüderle|Bruederle]], poi alla cultura un francese, la [[Christine Albanel|Albanel]], alla giustizia un danese, insomma! Pensi che squadra della Madonna! E finalmente 'sto paese la smetterà di essere il paese di pulcinella. Ha capito?»<br>La probabilità che il magistrato fosse affetto da una forma di patologia ciclotomatica si affacciò prepotente nella mente di Rocco Schiavone. «Chiaro e tondo. Una bella campagna acquisti» rispose, perchè dargli ragione era la strada migliore.<br>«Esatto!» e il magistrato mollò un pugno sul tavolo. «Esatto, Schiavone. Sarebbe bello, non trova?»<br>«Sì»<br>«Scherzo, è ovvio. Lei mica mi avrà preso sul serio, no?»<br>«Un pò sì».<br>«No. anche perchè non basta cambiare le teste di serie. qui c'è mezza classe politica da mandare al confino. Ma non si stia a preoccupare, sono solo un pò schifato da quello che vedo e leggo sui giornali ogni giorno. Mi stia bene e mi tenga informato.»
*Le [[Posta|poste]] sono come le unghie e i capelli. Quando uno muore quelli continuano a crescere. E così fanno lettere e bollette. Continuano ad arrivare al destinatario anche se è già sottoterra.
 
Utente anonimo