Differenze tra le versioni di "Anastacia"

9 113 byte rimossi ,  3 anni fa
nessun oggetto della modifica
 
==Citazioni di Anastacia==
*Porto gli occhiali perché ne ho bisogno; Non li porto perché sono vittima della moda. Devo indossarli perché sono astigmatica ad un occhio e cieca dall'altro. Ma ne faccio un divertimento, lo rendo accettabile per adattarmi nella società; Ho sempre indossato folli, sciocchi occhiali. Questo è quello che sono. Prendere o lasciare. (dall'intervista di Gerry Galipault [http://www.pauseandplay.com/the-time-finally-comes-for-anastacia/ The Time Finally Comes for Anastacia], ''Pause&Play'', 9 aprile 2000.)
:''I wear glasses because I need them; I don't wear them to be the fashion victim, I have to have them because I have a stigma in one eye and I'm blind in another. But I make it fun, I make it acceptable to fit in society; I've always worn crazy, goofy glasses, it's just what I do. This is who I am. Love me or leave me.''<ref>{{en}} Citato in ''[http://www.pauseandplay.com/the-time-finally-comes-for-anastacia/ The Time Finally Comes for Anastacia]'', ''PauseandPlay.com'', 9 aprile 2000.</ref>
 
*Non sono così profonda, non sono così misteriosa. Non cercate di capirmi. Sono un libro molto aperto. Quello che vedete è quello che ottenete. (dall'intervista di Michael Paoletta [https://books.google.it/books?id=Ug8EAAAAMBAJ&pg=PA18 Dues Paid, Anastacia reapproches to U.S.], ''Billboard'', 1 giugno 2002.)
:''I'm not that deep, I'm not that mysterious. Don't try to figure me out. I'm a very open book. What you see is what you get.''<ref>{{en}} Citato in Michael Paoletta, ''Dues Paid, Anastacia reapproches to U.S.'', ''Billboard'', 1 giugno 2002, [https://books.google.it/books?id=Ug8EAAAAMBAJ&pg=PA18 p. 18].</ref>
 
*{{NDR|Dopo la prima diagnosi di tumore al seno}} Sono una combattente per natura e niente potrà mai cambiare questo. {{NDR|dopo(dal la[http://web.archive.org/web/20030219063115/http://news.bbc.co.uk/2/hi/entertainment/2679681.stm primacomunicato diagnosistampa didella tumoremalattia], al21 seno}}gennaio 2003.)
:''I'm a fighter by nature and nothing will ever change that.''<ref>{{en}} Citato in ''[http://web.archive.org/web/20030219063115/http://news.bbc.co.uk/2/hi/entertainment/2679681.stm Anastacia in breast cancer fight]'', ''BBC.co.uk'', 21 gennaio 2003.</ref>
 
*Il chirurgo ha dovuto togliermi il 40% del seno, però hey, tanto ne avevo una tonnellata.<ref>Citato in(da una ''[http://www.rockol.it/news-54330/anastacia-mi-hanno-tolto-il-40-di-seno-ma-tanto-ne-avevo-una-tonnellata "Mi hanno tolto il 40% di seno, ma tanto ne avevo una tonnellata"dichiarazione]'', ''Rockol.it'', luglio 2003.</ref>)
 
*Non ho paura della morte. Ma non mi piace nemmeno essere dondolata là fuori come un pezzo di carne su una canna da pesca. Se sto per morire, preferisco andarmene subito. Non lasciarmi soffrire. Questo non è esattamente il modo in cui me ne volevo andare. Non voglio essere in un limbo, non voglio sapere che potrei morire. I condizionali non funzionano con me. Sono troppo letterale. (dall'intervista di Siobhan Grogan [http://www.theguardian.com/music/2004/mar/15/popandrock1 "I don't fear death"], ''The Guardian'', 15 marzo 2004.)
:''I don't fear death. But I don't like being dangled out there like a piece of meat on a fishing rod to it either. If I'm going to die, take me out now. Don't let me suffer. That's not exactly the way I wanted to go. I don't want to be in limbo, I don't want to know that I might die. The mights don't work with me. I'm too literal.''<ref>{{en}} Citato in Siobhan Grogan, ''[http://www.theguardian.com/music/2004/mar/15/popandrock1 "I don't fear death"]'', ''The Guardian.com'', 15 marzo 2004.</ref>
 
*Sono una cantante che tocca milioni di persone, le mie parole e la mia conoscenza di quello che sto imparando dal cancro può aiutarne milioni. E se posso aiutarne milioni, oppure anche solo una persona, quella persona è più di nessuna. (dal documentario [http://abcnews.go.com/2020/story?id=123686&page=2 Pop Star Anastacia Battles Cancer], ''ABC'', 2 maggio 2004.)
:''I'm a singer who touches millions of people and my words and my knowledge of what I'm learning from cancer can help millions. And if I can help millions, even if I help one person, that's one person more than none.''<ref>{{en}} Citato in ''[http://abcnews.go.com/2020/story?id=123686&page=2 Pop Star Anastacia Battles Cancer]'', ''ABC News.com'', 2 maggio 2004.</ref>
 
*Alla fin fine sono forse pulita dal [[Tumore|cancro]] in questo momento, ma ciò non significa che non potrebbe tornare al 100%. Quindi ora non vi sto lasciando dicendovi: "Oh mio Dio la mia vita è finita, perché io non so..." Sono seduta qui, sono felice di essere al Rove, sono contenta di essere in Australia, sono contenta di aver finito un album, sono solo grata. Se torna lo prenderò a calci nel culo tanto quanto ho potuto. Ma non si tratta di vincere, si tratta solo di combattere, e questo è tutto quello che dovete fare su questa terra. Solo combattere per ciò che è il vostro diritto, quello di vivere. (dall'[https://www.youtube.com/watch?v=rUsb1LCn5l4 intervista con Rove McManus], 2004.)
:''At the end of the day I'm maybe clean of cancer right now, but that doesn't mean it won't come back at 100%. So I'm not leaving here going: "Oh my God my life is over, cuz I don't know..." I'm sitting here, I'm happy I'm at Rove, I'm happy I'm in Australia, I'm pleased I finished an album, I'm just grateful. If it comes back I will kick it in the butt as much as I could. But it's not about winning, it's just about fighting, and that's all you got to on this earth. It's just fight for what your right is, and that's to live. (da un'[https://www.youtube.com/watch?v=rUsb1LCn5l4 intervista] a The Rove Live, Australia, 2004)
 
*{{NDR|Sul padre}} Non ho un profondo desiderio di conoscere mio padre. Mio fratello, mia sorella ed io ci siamo dimenticati di lui, non ne abbiamo parlato per una quantità smisurata di anni. Non ci ha mai contattato dopo la separazione con mia madre. [...] Non mi sono mai sentita rifiutata da bambina. Abbiamo avuto una vita appagante con mia mamma. Lei è stata molto forte. (da una [http://www.breakingnews.ie/showbiz/anastacia-refuses-to-see-father-165719.html dichiarazione], 9 settembre 2004.)
:''I don't have a deep desire to know my father. My brother and sister and I got forgotten about by him, and we haven't spoken to him in a ridiculous amount of years. He never contacted us after he and my mother broke up. [...] I never felt rejected as a kid. We had a fulfilling life with my mum. She was so strong.'' <ref>{{en}} Citato in ''[http://www.breakingnews.ie/showbiz/anastacia-refuses-to-see-father-165719.html Anastacia refuses to see father]'', ''Breaking News.ie'', 9 settembre 2004.</ref>
 
*{{NDR|Riguardo il paragone con [[Tina Turner]]}} Quando senti complimenti del genere fai un respiro profondo, deglutisci e poi dici "grazie".<ref>Citato in(dall'intervista di [[Mario Luzzatto Fegiz]], ''[https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2004/settembre/24/Anastacia_aver_sofferto_reso_piu_co_9_040924093.shtml Anastacia: lL'aver sofferto mi ha reso più forte]'', ''Corriere della Sera'', 24 settembre 2004.</ref>)
 
*Non importa se si lotta contro il [[Tumore|cancro]] al seno o contro l'[[AIDS|Aids]], basta tenere sveglia la coscienza della gente su questi temi.<ref>Dal discorso(dal alsuo ''Life Ball'', Vienna, 2006; citato in ''[http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/persone/vienna-life-ball/vienna-life-ball/vienna-life-ball.html?ref=search Adiscorso Viennaal vip''Life e star contro lBall''Aids. Madrinedi Stone, Campbell e DeneuveVienna]'', ''Repubblica.it'', 20 maggio 2006.</ref>)
 
*Tutto quello che posso dire è che non ci è promesso il domani, io lo so, voi lo sapete. Dobbiamo fare ogni momento ultimo, benedirlo ed apprezzarlo. (dal suo [https://www.youtube.com/watch?v=6DdSVT2qOo0 discorso al Rock in Rio], 4 giugno 2006.)
:''All I can say is we are not promised tomorrow, I know that, you know that. So we gonna make every moment last and just blessed it and appreciate it. (dal [https://www.youtube.com/watch?v=6DdSVT2qOo0 discorso al Rock in Rio] nel 2006)
 
*Avevamo appena finito la canzone e lui si avvicinò a me. Invece di baciarmi la mano, si lasciò cadere in ginocchio e mi baciò l'ombelico. È stato un momento così impressionante che non sapevo come reagire. Rimasi lì a pensare, 'Ora devo baciare io il suo ombelico?'. È stato un momento così speciale per me perché mia mamma è sempre stata una grande fan di [[Elton John]] e sono cresciuta con la sua musica. Ora lui è un amico e spesso sono ospite a casa sua. Rimango nella sua camera da letto 'principessa', circondata da tutti quei gattini di porcellana. Faccio i sogni più incredibili nel suo grande letto a baldacchino. Non c'è inizio migliore per una giornata che svegliarsi in quel letto ed Elton ti porta una tazza di tè per colazione. (dall'[http://www.dailymail.co.uk/home/moslive/article-1100863/I-really-dont-like-music-says-Anastasia-happens-sold-20m-albums.html intervista di Jon Wilde], ''Daily Mail'', 27 dicembre 2008.)
:''We'd just finished the song and he walked over to me. Instead of kissing my hand, he dropped to his knees and kissed my navel. It was such an awesome moment that I didn't know how to react. I stood there thinking, ‘Should I kiss his navel now?' It was such a special moment for me because my mum was always a huge Elton John fan and I grew up with his music. Now he's a friend and I get to be his house guest. I stay in his ‘princess' bedroom, surrounded by all these porcelain kittens. I have the most amazing dreams in his big canopy bed. There's no better start to a day than waking up in that bed and Elton bringing you a cup of breakfast tea.<ref>{{en}} Citato in Jon Wilde, ''[http://www.dailymail.co.uk/home/moslive/article-1100863/I-really-dont-like-music-says-Anastasia-happens-sold-20m-albums.html Elton John kissed my navel in front of 20,000 people."]'', ''Daily Mail.co.uk'', 27 dicembre 2008.</ref>
 
*Quando mi chiedono dove voglio essere tra cinque o dieci anni, dico che voglio solo essere viva e in buona salute. (dall'intervista [http://www.standard.co.uk/showbiz/anastacia-wants-to-have-a-baby-6491625.html Anastacia wants to have a baby], ''Evening Standard'', 14 luglio 2010.)
:''When I'm asked where I want to be in five or 10 years time, I say I just want to be alive and healthy.''<ref>{{en}} Citato in ''[http://www.standard.co.uk/showbiz/anastacia-wants-to-have-a-baby-6491625.html Anastacia wants to have a baby]'', ''Standard.co.uk'', 14 luglio 2010.</ref>
 
*Dovevo esibirmi a Bèziers, in Francia, in un'enorme arena dove normalmente facevano corride. C'erano un sacco di persone importanti, non ero ancora famosissima, quindi molti erano distratti dalla performance, ma l'atmosfera era fantastica. Così dopo qualche canzone in scaletta, ho urlato con molto entusiasmo "J'adore Béziers". Sfortunatamente il mio francese parlato non è perfetto, quindi assomigliava a "J'adore baiser!" ("Amo scopare!"). Il pubblico non rispose, allora ho pensato, con il vento probabilmente non avranno capito bene, così ancora più forte ho urlato di nuovo "J'ADORE BAISER!!!!". E poi un silenzio mortale. Dopo di ciò qualcuno mi ha chiesto "Sai che cosa hai appena detto alla Francia?" Certo, ho detto che li amo..."Em...veramente no...". Ragazzo stavo morendo! Ma il capo dell'etichetta francese ha detto, non preoccuparti, pensano che tu sia favolosa, venderemo un sacco di copie qui. (dall'[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia intervista Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia], ''Humo'', 27 settembre 2010.)
:''I had to perform in Béziers, In France, in a huge arena where they normally hold bullfights. There where a bunch of important people there, I was not that famous yet, so alot was riding on this performance, but the vibe was amazing. So a few songs into the set I yelled very enthusiastically ‘J’adore Béziers” Unfortunatly my French speech is not perfect so it sounded as ''J'adore baiser!'' The public did not respond, so I thought, with the wind they probably did not understand it clearly, so alot louder I yelled ''J'ADORE BAISER!!!!'' And then a deadly silence. Afterwords someone asked me, ‘doe joe know vot you ave just told all of France?’ Sure, I told’em I love’em….euh not really...man I was dying! But the boss from the French record label said, don’t worry about it, they thought u where amazing, we will sell alot of records here.''<ref>{{de}} Citato in ''[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia]'', ''Humo.be'', 27 settembre 2010.</ref>
 
*{{NDR|Su [[Prince]]}} L'ho incontrato di recente, è un testimone di Geova, giusto? La prima cosa che gli ho detto è stata "Oh miooo Diooo amo fottutamente la tua musica". Mi guardò con uno sguardo dei suoi ed ha detto molto dolcemente "Uh, devi pregare di riuscire a non imprecare nella tua vita, altrimenti non potrai mai piacere al signore" ed io "Cazzo se ci proverò!" seguito da "Ho fottutamente imprecato?" a cui lui ha risposto "Yeah, l'hai fottutamente fatto" (ride). Ok l'ultima parte l'ho aggiunta io, ma era molto serio a riguardo. Allora ho pensato, mio Dio, è lui il ragazzo di ''Head'' e di ''Darling Nikki'' che si masturbava nella lobby di un hotel. Nel suo studio ha anche un barattolo dell'imprecazione, tutti quelli che bestemmiano devono metterci 50 dollari dentro. Ero senza parole, e lasciatemelo dire, non mi capita spesso. Ma è e rimane un genio. (dall'[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia intervista Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia], ''Humo'', 27 settembre 2010.)
:''I recently met him, he's a Jehovah's witness, right? The first thing i said to him was "omigaaawdifuckinloveyourmusic". He looked at me with that look of his and said very softly 'uh, you have to pray that you can ban swearing out of your live, otherwise you can never please the lord" Me : I'll fuckin' try!, followed with 'did i fuckin' curse?' in which he responded "yeah, you fuckin' did".(laughs) Okay that last part I made up, but he was very serious about it. So i thought, my god, this is the guy from "Head" and from "Darling Nikki" who is mastrubating in the lobby from a hotel. In his studio he even has a curseing jar, everybody that swear has to put a $50 into it. I was speechless, and let me tell you, that does not happen to me alot. But, he is and stays a genius.''<ref>{{de}} Citato in ''[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia]'', ''Humo.be'', 27 settembre 2010.</ref>
 
*Una volta mi sono svegliata il giorno di un concerto con il torcicollo, e non solo un regolare torcicollo, stavo storta in piedi, come il Gobbo di Notre Dame. Allora ho fatto alcune iniezioni, che non hanno funzionato. Avrebbero potuto facilmente mettere il palco storto quel giorno così almeno sembrava stessi camminando normalmente. Mi sono esibita quella notte, ma non ricordo niente, ero così alterata dalle iniezioni. Dopo ho sentito dal mio manager che facevo dei discorsi infiniti tra una canzone e l'altra. Il ragazzo al mixaggio provava tramite il monitor di farmi iniziare a cantare la canzone successiva, ma io continuavo solo a parlare "Aspetta aspetta aspetta, ancora una cosa divertente ho da dire..." ero la cabarettista. (dall'[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia intervista Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia], ''Humo'', 27 settembre 2010.)
:''One time I woke up on the day of a concert with a stiff neck, and not just a regular stiff neck, I was standing croocked, like the hunchback of Notre Dame. I got some shots then, which did not work. They could have easily put the stage croocked that day so it at least would have looked like I was walking normally. I did perform that night, but I remember nothing from it, was so high from the shots. Later I heared from my manager that I was doin never ending talks between songs. The guy’s at the mix table where trying via the monitor to get me to start singing the next song, but I just kept talking ‘wait wait wait, just one more fun thing I want to say…” I was the stand up comic from hell''<ref>{{de}} Citato in ''[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia]'', ''Humo.be'', 27 settembre 2010.</ref>
 
*Stavo camminando per Amsterdam quando ho sentito ''I'm Outta Love'' a tutto volume da una finestra aperta. In quel momento ho suonato il loro campanello e quando queste persone hanno aperto la porta ho detto "Servizio in camera!". Non avevo mai visto gente spalancare le mascelle così tanto. Vedevo i loro occhi guardare me e poi la tv sintonizzata su MTV, verso me e di nuovo al televisore, sembrava stessero pensando, come può questa donna essere in entrambi i posti allo stesso tempo? Ma una volta superato lo shock non volevano più lasciarmi andare, "Entra, c'è da bere in abbondanza, c'è abbondanza di ogni cosa (strizzando l'occhio), cosa vuoi mangiare, ti fermi a lungo...?" Persone dolci, davvero carine, solo più tardi mi sono resa conto, oh mio Dio, cosa sarebbe successo se stessero solo facendo l'amore con la mia musica, avrebbero aperto la porta nudi! (dall'[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia intervista Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia], ''Humo'', 27 settembre 2010.)
:''I was walking tru Amsterdam when I heared I’m Outta Love blasting out of an open window. In that moment I rang their doorbell and when those people opened the door I said ‘Roomservice!’ Never I saw people dropping their jaws that much (laughs) I saw their eyes goin from me to their tv that had mtv on, back to me and back to the tv again, you saw they where thinking, how can this woman be in both places in the same time? But once they got over that shock they did not wanna let me go anymore, ‘come in, there is plenty to drink, there is plenty of everything (winks), what do you wanna eat, are u staying over…?’ Sweet people, real cute, only later I realized, oh my god, what if they were just making love to my music, they would have opend the door naked!''<ref>{{de}} Citato in ''[http://www.humo.be/humo-archief/29756/het-stomende-dubbelinterview-natalia-en-anastacia Het stomende dubbelinterview: Natalia en Anastacia]'', ''Humo.be'', 27 settembre 2010.</ref>
 
*Non bisogna essere biondi, con gli occhi azzurri, essere alti o bassi...Bisogna semplicemente essere ciò che si è, ciò che ci si sente e questo aiuta le persone a diventare loro stesse. (da un'[https://www.youtube.com/watch?v=xros-DSJquM intervista], 2011.)
:''You don't have to be blond or blue eyes or taller or smaller...just have to be who you need to be, and that's help people become who they are.'' (da un'[https://www.youtube.com/watch?v=xros-DSJquM intervista] nel 2011)
 
*Non lasciare che il [[tumore|cancro]] porti via il meglio di te! (dal [http://www.dailymail.co.uk/tvshowbiz/article-2285825/Anastacia-cancels-European-tour-shes-diagnosed-breast-cancer-SECOND-time.html comunicato stampa della malattia], 28 febbraio 2013.)
:''Don't ever let cancer get the Best of You!''<ref>{{en}} Citato in Sarah Bull, ''[http://www.dailymail.co.uk/tvshowbiz/article-2285825/Anastacia-cancels-European-tour-shes-diagnosed-breast-cancer-SECOND-time.html "It breaks my heart to disappoint my fans": Anastacia cancels European tour as she's diagnosed with breast cancer for the second time]'', ''Daily Mail.co.uk'', 28 febbraio 2013.</ref>
 
*La diagnosi precoce mi ha salvato la vita due volte. Continuerò a combattere ed a prestare la mia voce in ogni modo possibile. (da una [http://www.hellomagazine.com/celebrities/2013100114862/anastacia-double-mastectomy-breast-cancer/ dichiarazione], ''Hello!'', 1 ottobre 2013.)
:''Early detection has saved my life twice. I will continue to battle and lend my voice in any way I can.''<ref>{{en}} Dall'intervista per Hello! ''[http://www.hellomagazine.com/celebrities/2013100114862/anastacia-double-mastectomy-breast-cancer/ Anastacia reveals she had double mastectomy]'', ''Hello Magazine.com'', 1 ottobre 2013.</ref>
 
*A volte mi chiedo se il mio scopo su questa terra sia quello di essere un modello. Guardo le mie sfide come un dono, e la mia voce come strumento. (da una [http://www.anastacia.com/about/ dichiarazione], ''Anastacia.com'', 2013)
:''Sometimes I wonder if my purpose on this earth is to be a role model. Look at my challenges as a gift, and my voice as tool.''<ref>{{en}} Da ''[http://www.anastacia.com/about/ Resurrection]'', ''Anastacia.com'', 2013.</ref>
 
*{{NDR|Sulla scelta di [[Angelina Jolie]] riguardo la doppia mastectomia}} Una scelta coraggiosa. Invece di stare ferma a guardare una condanna profilarsi all'orizzonte, ha preso in mano la sua vita.<ref>Dall (dall'intervista di Paola Jacobbi, ''[http://www.vanityfair.it/people/mondo/14/03/21/anastacia-tumore-operazioni-cicatrici-nuovo-album Anastacia: «"Le cicatrici mi fanno bella»"]'', ''Vanity Fair.it'', 19 marzo 2014.</ref>)
 
*{{NDR|Su [[Elton John]]}} Lui è la mia fata padrina; letteralmente lo chiamo così. [...] Mentre sono in città spero che ci sarà un momento dove potrò condividere le mie nuove tette con lui. Devo fargliele vedere, perché deve vederle. Non che lui ci tenga veramente, ma l'ho folgorato con quelle di prima quindi deve vedere anche queste. Deve vedere il nuovo set. (dall'intervista di Sam Rigby [http://attitude.co.uk/anastacia-interview-id-give-barbra-streisand-lesbian-kiss/ "I'd give Barbra Streisand a lesbian kiss"], ''Attitude'', 2 aprile 2014.)
:''He's my fairy Godfather; literally that's what I call him. [...] Hopefully while I'm in town there'll be a moment I can share my new boobs with him. I have to show him, because he gets to see. Not that he's really caring, but I flashed him my other ones so he has to see these ones too. He has to see the new set.''<ref>{{en}} Citato in Sam Rigby, ''[http://attitude.co.uk/anastacia-interview-id-give-barbra-streisand-lesbian-kiss/ He's my fairy Godfather"]'', ''Attitude.co.uk'', 2 aprile 2014.</ref>
 
*Sei la ragazza soldato che racconta della battaglia alle altre truppe che non l'hanno combattuta, in modo che possano combatterla meglio. (dall'intervista di Andrew Williams [http://www.anastacia.com/hello-magazine/ Anastacia speaks frankly about her new body, finding love again and using her voice to inspire other], ''Hello!'', 14 aprile 2014.)
:''You're the soldier girl who tells the other troops who haven't fought the battle what it's like so they can fight it better.<ref>{{en}} Citato in Andrew Williams, ''[http://www.anastacia.com/hello-magazine/ Anastacia: Speaks frankly about her new body, finding love again and using her voice to inspire other]'', ''Hello Magazine'', 14 aprile 2014.</ref>
 
*Sono esattamente fragile e spezzata come chiunque altro, a volte. Tutti dobbiamo superare le nostre cose come meglio possiamo. Alcuni di noi hanno una forte armatura, alcuni di noi no. A volte la mia armatura è stata molto forte ed a volte è stata molto fragile. (dall'intervista di Andrew Williams [http://metro.co.uk/2014/05/01/anastacia-im-as-fragile-and-as-broken-as-anyone-else-4714481/ "I'm as fragile and as broken as anyone else"], ''Metro.co.uk'', 1° maggio 2014.)
:''I'm just as fragile and broken as anyone else at times. We all have to get through our stuff as best we can. Some of us have strong armour, some of us don't. Sometimes my armour has been very strong and sometimes it's been very fragile.''<ref>{{en}} Citato in Andrew Williams, ''[http://metro.co.uk/2014/05/01/anastacia-im-as-fragile-and-as-broken-as-anyone-else-4714481/ Anastacia: I'm as fragile and as broken as anyone else]'', ''Metro.co.uk'', 1° maggio 2014.</ref>
 
*{{NDR|Su [[Michael Jackson]]}} Spesso mi vengono in mente proprio le ultime conversazioni che abbiamo avuto al telefono, così intime, dove ci raccontavamo le cose più semplici. Mi manca, mi ha influenzata molto.<ref>Citato in(da una ''[http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2014/05/08/anastacia-e-la-sua-resurrection-tra-i-fan-adoranti_5ba77184-7b74-41f6-a566-fe089a23c4cd.html La "Resurrection" di Anastacia a Milanodichiarazione]'', ''Ansa.it'', 8 maggio 2014.</ref>)
 
*Ci saranno sempre sfide per le donne e gli uomini. Ci saranno sempre uomini maschilisti ma è solo questione che le donne continuino a lottare per i loro diritti, a dimostrare il loro valore. Il mondo sarebbe finito se le donne non avessero avviato famiglie e curato bambini, ma questo non è motivo per loro di non lavorare, avere una carriera, esistere come persona piuttosto che solo come madre. (dall'intervista di Marlies Dekkers [https://eu.marliesdekkers.com/en-it/maison-marlies/anastacia-is-my-kind-of-girl.html Anastacia is my kind of girl!], ''MarlieDekkers.com'', 2014.)
:''I think there will always be challenges for women and men. There are always going to be male chauvenists but it's just a matter of women continuing to stand up for their rights and prove their worth. The world would end if women didn't start families, carry children, but that is no reason for them not to work, have careers, exist as a person rather than just a mother.''<ref>{{en}} Dall'intervista di Marlies Dekkers ''[https://eu.marliesdekkers.com/en-it/maison-marlies/anastacia-is-my-kind-of-girl.html Anastacia is my kind of girl!]'', ''MarlieDekkers.com'', 2014.</ref>
 
*Mi sentivo molto a disagio da adolescente. Volevo gli occhi azzurri, volevo essere più alta, indossavo occhiali, ho sviluppato il petto presto ed ero molto imbarazzata a riguardo. Pensavo di non essere proprio il tipo di ragazza con cui i ragazzi volessero fidanzarsi. Anche se in un certo senso mi stava bene perchè comunque non avevo intenzione di fidanzarmi con nessun ragazzo. Volevo solo essere amica, i ragazzi erano sfacciati con me. Fino a quando abbiamo fatto uno spettacolo a scuola dove tutti dovevamo indossare delle tutine molto aderenti per una routine di danza. Sono entrata nella stanza, tutta tette e culo, ed i ragazzi non mi hanno più guardata allo stesso modo. Ero mortificata. Questo probabilmente è stato quando ho iniziato ad indossare camicie del mio patrigno, grandi e larghe, per coprire. Volevo solo rimanere una bambina. (dall'intervista di Jane Graham [http://www.bigissue.com/features/letter-to-my-younger-self/6000/anastacia-interview-it-s-a-great-irony-that-i-hated-my Letter to my younger self]'', ''Big Issue'', 7 dicembre 2015.)
:''I felt very awkward as a teenager. I wanted blue eyes, I wanted to be taller, I wore glasses, I got my chest early and I was very embarrassed about it. I just wasn’t the kind of girl I thought guys would want to date. Though in some ways I was okay with that because I didn’t want to date any boys anyway. I just wanted to be friends with boys, boys were cool with me. Until we were doing a show in school where we all had to wear these catsuits for a dance routine. I walked into the room, all boobs and bum, and the boys never looked at me the same way again. I was mortified. That’s probably when I started wearing my stepfather’s shirts, big and baggy, to cover up. I just wanted to stay a kid.<ref>{{en}} Dall'intervista di Jane Graham del ''Big Issue''[http://www.bigissue.com/features/letter-to-my-younger-self/6000/anastacia-interview-it-s-a-great-irony-that-i-hated-my Letter to my younger self]'', ''bigissue.com'', 2015.</ref>
 
==Citazioni tratte da canzoni==
Utente anonimo