Carità: differenze tra le versioni

371 byte aggiunti ,  5 anni fa
amplio, piccoli fix
(+1)
(amplio, piccoli fix)
*Esercitate la carità, ma esercitatela con entusiasmo. ([[Giuseppe Benedetto Cottolengo]])
*I cristiani di tutti i tempi hanno trovato più facile ripetere la Presenza eucaristica della Presenza della carità, dimenticando che non si può capire una Mensa dalla quale, almeno uno, dietro l'esempio del Maestro, non si alzi per continuare nel mondo quella carità che è il fermento celeste del pane del Mistero. ([[Primo Mazzolari]])
*La Carità accende e liquefà i cuori più gelati. ([[Francesco di Paola]])
*La carità crea una moltitudine di vizi. ([[Oscar Wilde]])
*La carità è [...] l'essenza comune delle persone, esse non ''hanno'' la carità, ''sono'' la carità, si immergono nell'unica, comune carità, comune come l'unità dell'essenza divina. ([[Adrienne von Speyr]])
*La Carità è sacra miniera dell'oro delle grazie, e delle virtù. ([[Francesco di Paola]])
*La carità è un'estensione del nostro amore per noi stessi ad esseri a noi eguali a causa della nostra comune natura e del nostro comune destino di felicità in Dio. ([[Joseph Rickaby]])
*La carità è un sentimento che per lunga età annidossi nel cuore dell'uomo senza che l'uomo lo conoscesse. Fu il Cristianesimo quello che snidandolo gli diede a un tratto un meraviglioso sviluppo fra' plausi della terra e del Ciel. ([[Cesare Malpica]])
*Superiori di gran lunga a tutti i grandi sapienti della terra saran sempre reputati que' pietosi, che al soccorso de' poveri fratelli consacrarono la vita. ([[Cesare Malpica]])
*Tante volte crediamo di avere la carità e non ne abbiamo che la finzione. ([[Giuseppe Allamano]])
*Tutti i [[Vizio|vizi]] sono conditi dalla [[superbia]], si come le [[virtù]] sono condite e ricevono [[vita]] dallada la carità. ([[Santa Caterina da Siena]])
*«Tutti mi aiutano a diventare un altro,» diceva dentro di sé, camminando, «a cancellare in me tutte le tracce del passato. Anche questo donare serve ad eliminare un uomo; diversamente nessuno si curerebbe di me.» ([[Guido Cavani]])
*Un osso dato al cane non è carità: carità è l'osso spartito col cane quando avete fame come lui. ([[Jack London]])
 
===''[[Prima lettera ai Corinzi]]''===
*La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta.
*Queste dunque le tre cose che rimangono: la [[fede]], la [[speranza]] e la carità; ma di tutte più grande è la carità!
*Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla. E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova. La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carità non avrà mai fine.
*Tutto si faccia tra voi nella carità.
 
==[[Proverbi italiani]]==