Differenze tra le versioni di "Ricordo"

13 byte aggiunti ,  3 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m
*È una cosa che talvolta può capitare: un ricordo sgradevole che ci coglie all'improvviso, specialmente se è accompagnato da un sentimento di vergogna, ci può bloccare sul posto per qualche istante. ([[Fëdor Dostoevskij]], ''[[L'idiota]]'')
*''Ho ancora la forza e guarda che ne serve | per rendere leggero il peso dei ricordi''. ([[Luciano Ligabue]])
*I giorni in cui dimentico sono finiti, stanno per cominciare i giorni in cui ricordo. (''[[Pulp Fiction]]'')
*I nostri ricordi sono schedari consultati e poi restituiti in disordine da autorità che noi non controlliamo. ([[Cyril Connolly]])
*''I ricordi, un inutile infinito.'' ([[Giuseppe Ungaretti]])
*La gente tende a celare nel proprio cuore i ricordi importanti e prima o poi... se ne scorda. (''[[Dark Chronicle]]'')
*La [[vita]] non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla. ([[Gabriel García Márquez]])
*IMa i giorni in cui [[Oblio|dimentico]] sono finiti, stanno per cominciare i giorni in cui ricordo. (''[[Pulp Fiction]]'')
*Non ho mai rivelato a nessuno quello che era successo davvero. Non sapevo ancora che, prima o poi, l'oceano del tempo ci restituisce i ricordi che vi seppelliamo. ([[Carlos Ruiz Zafón]])
*O ricordo, chiave d'accesso al nucleo più intimo degli esseri umani e delle esperienze vissute! Sono certo che tu sei racchiuso anche nel vino cupo, amaro e inebriante della morte come l'ultimo e decisivo trionfo dell'essere sull'esistenza. ([[Ernst Jünger]])
2 792

contributi