Differenze tra le versioni di "Figlio"

241 byte aggiunti ,  4 anni fa
+1, tolgo altra poco pertinente
(+1, tolgo altra poco pertinente)
*– Io non ho figli. Ma forse è meglio non averne avuti, che vederne uno morire.<br />– No. Vale comunque la pena. (''[[Fuori controllo]]'')
*L'esperienza insegna: anche i figli meglio educati fanno cattiva riuscita. ([[Eduard Spranger]])
*L'uomo potrebbe prendere ad esempio anche la saggezza e l'abnegazione di cui fanno mostra gli [[animale|animali]] nell'allevare la prole, senza mai cercare di dominarla, e poi se ne staccano gradualmente, osservandola a distanza, a sua insaputa, per renderla indipendente. Solo quando vedono uno dei loro piccoli in serie difficoltà, accorrono in suo aiuto. ([[Hans Ruesch]])
*La base del rapporto con i figli è proprio questa: aiutarli a farli sentire sereni. ([[Lucia Attolico]])
*Le immagini di quei poveri orfanelli mi giovarono molto. Non saprei perché. Forse perché in Italia i figli... be', i figli sono sempre figli. (''[[Divorzio all'italiana]]'')
*Noi [[Stati Uniti d'America|americani]] [...] tiriamo su i figli guardandoli dallo specchietto retrovisore della macchina. ([[Diane Lane]])
*Non credo che alla [[Verità]] e alla [[Poesia]] della [[terra]]! Ah, se di mio figlio potessi farne un agricoltore! ([[Libero Bovio]])
*Patemo diceva sempe ca 'e figlie criature teneno bisogno 'e latte, mentre 'e figlie guagliune teneno bisogno 'e fiducia. (''[[Gomorra - La serie]]'')
*Pensare "prima" ai figli è irreale, non si sa cosa sia un figlio. Un figliolo è la nostra privata conferma del grande mistero della vita. Si osservano queste creature venute dal cosmo per causa tua, per volontà tua e vi riconosci una parte di infinito, di trascendente, che ti appartiene anche fisicamente, in forma tangibile. Posso toccare una creatura che è a metà, a mezzadria tra me e Dominedddio. Cosa meravigliosa, divina, la paternità. Quei sederini, quelle coscine, quei pelini, quegli occhini sono venuti da lontano per me. Non è sciocco né banale chiamarli un dono: sono veramente qualcosa che ti è stato donato dall'eternità, ma sono anche proprietà privata. Che visione antiquata è mai questa in tempi di collettivi! ([[Michele Valori]])
==Voci correlate==
*[[Bambino]]
*[[GenitoriGenitore]]
*[[Padre]]
*[[Madre]]
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w_preposizione=riguardante iil|w_etichettapreposizione=figlisul|wikt}}
 
[[Categoria:Famiglia]]