Differenze tra le versioni di "Hernán Crespo"

nessun oggetto della modifica
m (sistemo wikilink)
*[[Stadio Giuseppe Meazza|San Siro]] è la Scala del calcio, [[Carlo Ancelotti|Ancelotti]] mi disse al debutto che qui giocano solo i grandi e ha ragione. È uno stadio che ti dà emozioni, di sera poi è uno spettacolo, è roba da mettersi a giocare in smoking.<ref>Citato in ''[http://www.fcinternews.it/?action=read&idnotizia=95763 Crespo: "Adriano viveva male, perché giocava lui?"]'', ''Fcinternews.it'', 22 ottobre 2012.</ref>
*Un [[allenatore|tecnico]] non fa solo la formazione: deve motivare un gruppo e uno staff, relazionarsi con i dirigenti, rappresentare il club sui social e nelle tv, che sono quelle che mantengono l'ambaradan. È un ruolo straordinariamente complesso.<ref name=repubblica>Dall'intervista di Francesco Saverio Intorcia, citato in ''[http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-b/2015/12/03/news/crespo_modena-128694319/ Crespo, signore del gol in cerca di salvezza "Ho imparato da Mou l'arte del motivatore"]'', ''Repubblica.it'', 3 dicembre 2015.</ref>
 
*Nella mia vita ho baciato solo due maglie: quella dell'Argentina e quella del Parma <ref>Citato in ''[http://forza-parma.blogautore.repubblica.it/2010/12/22/pd-cittadinanza-onoraria-a-crespo/"]'', ''http://forza-parma.blogautore.repubblica.it/ Pd: cittadinanza onoraria a Crespo'', 22 dicembre 2010.</ref>
 
{{Int|''[http://archiviostorico.gazzetta.it/2015/dicembre/04/hernan_crespo_ga_0_20151204_47b64664-9a53-11e5-920d-140af384254d.shtml «Pipita vince da solo. Ma Suarez e Lewa ancora superiori»]''|Intervista di Andrea Schianchi, ''Gazzetta.it'', 4 dicembre 2015.}}
Utente anonimo