Differenze tra le versioni di "Benjamin Constant"

Annullata la modifica 804872 di Tullio89 (discussione) fonte non chiara e fuori standard
(Annullata la modifica 803831 di AssassinsCreed (discussione))
(Annullata la modifica 804872 di Tullio89 (discussione) fonte non chiara e fuori standard)
*Il rischio della moderna [[libertà]] è che, assorbiti nel godimento della nostra indipendenza privata e nel perseguimento dei nostri interessi particolari, rinunciamo con troppa facilità al nostro diritto di partecipazione al potere politico. (da ''La libertà degli antichi'', p. 32)
*L'[[Inghilterra]] non è, in fondo, che una vasta, opulenta e vigorosa aristocrazia. (1830, vol. I, p. 23; citato in Losurdo 2005, p. 122)
==Attribuite a Benjamin Constant==
* Quando non viene imposto nessun limite all'autorità rappresentativa, i rappresentanti del popolo non sono più dei difensori della libertà, ma dei candidati alla tirannide. Ma quando la tirannide è costituita, può essere tanto più terribile quanto più numerosi sono i tiranni. (citato in 'Disobbedienza civile', '1993', 'di [[Gianfranco Miglio]] e Henry D. Thoreau)
 
==Bibliografia==